I tre segreti per vincere nel business

analysis-blackboard-board-bubble-355952Possi 05

L’innovazione tecnologica, attraverso la creazione di strumenti sempre più belli e potenti, alimenta la ricerca di piacere da parte dell’essere umano e, per il «piacere», si spende a piene mani. Nel 2002, con una vision lungimirante, nasce nel bresciano Piramis Group. un’impresa che oggi conta oltre 1.000 collaboratori tra dipendenti, commerciali e professionisti esterni. La startup crea subito una sinergia con il colosso Vodafone che in quel periodo iniziava ad approcciarsi concretamente al mondo business. «Prestare la massima attenzione ai tre fattori fondamentali per lo sviluppo di un’azienda: il contesto (mercato), le risorse (capitale umano e finanziario) e il prodotto […]

  

Con il 5G siamo nel futuro

5GPossi 05

  Nuova tecnologia, nuove opportunità, ampliamento delle frontiere: il 5G è tutto questo e molto di più. Ogni giorno si aprono scenari nuovi e le possibilità d’impiego di questa nuova tecnologia sono allettanti sia a livello di business che di miglioramento della qualità della vita. Ne abbiamo parlato con Davide Possi, managing director di Piramis, il più grande partner di Vodafone Italia per la parte corporate e per la parte Vodafone Global Enterprise. «Dove tutto è smart, la semplicità la fa da padrona e porta ogni cittadino ad avere un ruolo attivo nella creazione e nello sviluppo di interazioni nuove: dallo […]

  

«Il decreto Dignità è da abolire!»

Di Maio 01Possi

Il decreto Dignità, che irrigidisce l’utilizzo dei contratti a termine (diminuendo da 5 a 4 le proroghe e da 36 a 24 mesi la durata massima), aumenta gli indennizzi per i licenziamenti senza giusta causa e fissa paletti ben precisi sulla quota di lavoratori non a tempo in un’azienda, ha suscitato numerose polemiche soprattutto in ambito confindustriale. Ne abbiamo parlato con Davide Possi, managing director di Piramis, il più grande partner di Vodafone Italia per la parte corporate e per la parte Vodafone Global Enterprise, che dà lavoro a 800 persone (350 dipendenti e 450 collaboratori). Le norme sui rapporti di lavoro […]

  

Wall & Street © 2019