Occupazione femminile, un booster del Pil

business-womanVittadini (Grenke)

Quest’anno la XII edizione del Forum Economico Italo-Tedesco si è concentrato sulla questione femminile e il mondo del lavoro. Il titolo della manifestazione è stato «Womenomics: equità di genere e crescita economica» e nel corso delle sessioni di dibattito si è ricordato che il tasso di occupazione femminile nel nostro Paese è ancora molto basso e, soprattutto,  che se i 4 milioni di casalinghe in età da lavoro fossero impiegate, il Pil crescerebbe del 18% (268 miliardi di euro). Partner della manifestazione è stata Grenke, società che si occupa di locazione operativa. Ne abbiamo parlato con Francesco Vittadini, direttore amministrativo della filiale italiana. Dottor […]

  

Donne manager, il potere gentile

donnalavoroEsplorare-i-confini

Il potere è donna. Ce lo dicono le statistiche europee: ormai a livello Ue il 30% circa delle posizioni manageriali è ricoperto dal gentil sesso senza necessità di «quote rosa». Un’analisi di Oliver Wyman ha evidenziato come gli ultimi 15 anni in Italia siano stati caratterizzati da un incremento delle donne in posizioni di leadership nelle società di servizi finanziari: a livello di consiglio di amministrazione e di sorveglianza nel 2003 la percentuale di donne era del 5% mentre nei comitati esecutivi era pari a zero. Oggi le percentuali sono rispettivamente del 26 e del 17 per cento. La leadership, infatti, non […]

  

Quote rosa? Un falso problema

Festa della DonnaQuote Rosa 02Alistair Coxneonato

Oggi è la festa della donna e potremmo celebrarla con il solito mix di buonismo e di discriminazione positiva del gentil sesso. Poiché siamo intimamente convinti che le donne rappresentino il vero pilastro della società, non solo per la loro capacità propositiva ma soprattutto per il ruolo preminente che la natura ha assegnato loro, vogliamo parlare di parità di genere, che è la perifrasi con cui il veterofemminismo ha reinventato le politiche di tutela della femminilità nel mondo contemporaneo. In ambito finanziario, sia Wall che Street sono abituati a convivere da due anni con il mondo delle quote rosa, ossia […]

  

Ora le italiane scappano da casa

Lasciare tutto e partire per sfuggire alla crisi e a, probabilmente, a situazione personali difficili. Una tentazione diffusa, soprattutto tra il gentil sesso tanto che nove donne italiane su dieci (90%) sognano di cambiare vita, il 66,5% ammette di averci pensato almeno una volta, e il 26,2% sta valutando il passo in questo momento, anche se lo reputa sostanzialmente un sogno. Quello che colpisce – nella ricerca condotta dal sito alfemminile.com e casa.it su campione di oltre 500 donne tra i 20 e 50 anni – è poi che solo due italiane su cento sia immune dal desiderio di rompere […]

  

Wall & Street © 2018