Perché conviene studiare all’estero

In un’economia stagnante come quella italiana, arricchire i propri studi con un periodo all’estero è quasi una scelta obbligata per gli universitari e i laureandi italiani che vogliono avere qualche chance di farsi notare dal mondo delle imprese e trovare lavoro. A spingere al trasloco sono tuttavia non solo opportunità di curriculum, di padronanza delle lingue straniere o programmi come l’Erasmus, ma anche il numero degli alloggi e il costo degli affitti richiesti in Italia agli studenti fuori sede. La disponibilità ufficiale copre soltanto il 2% del fabbisogno contro, ad esempio, il 23% della Svezia. E basta uno sguardo al resto d’Europa […]

  

«Cerchi un impiego? Studia le lingue e vai a Londra o Berlino»

La recessione e i disastri provocati dalla Riforma Fornero hanno trasformato il mercato del lavoro in uno stretto imbuto, bloccato a una estremità da imprese che non assumono più mentre dall’altra tracimano uomini e donne di ogni età e istruzione in cerca di un impiego o anche di uno stipendio su cui costruire un progetto di vita.  Per farsi assumere è allora necessario dimostrare di poter dare  all’azienda a cui ci si propone «qualche cosa in più» rispetto altri pretendenti, sia nel carattere sia nel curriculum. Dopo aver visto quali sono i trucchi per superare il colloquio di lavoro, analizziamo […]

  

Wall & Street © 2019