Quella «pirlata» del Pir

euro-soldi

La legge di Bilancio 2017 ha lanciato i Pir, ossia i piani individuali di risparmio, che consentono alle famiglie di diversificare i propri investimenti puntando sulle pmi italiane e beneficiando dell’esenzione dall’imposta sui capital gain per chi conserva questi strumenti finanziari (equiparabili a quote di fondi) almeno 5 anni. Lo scopo è fornire un canale alternativo di finanziamento rispetto al debito bancario alle piccole e medie imprese sane e con prospettive di sviluppo convogliando verso di esse una parte dell’ingente quota di risparmio delle famiglie italiane.  L’obiettivo è convogliare verso questo target 18 miliardi di euro di nuovi investimenti nei […]

  

Brexit, è l’ora degli Etf «hedged»

londraUK Net FlowsNossek-Viktor

Che fare dopo la Brexit? Come reagire all’apertura dei mercati domattina? Per rispondere a queste domande bisogna partire dai fondamentali macroeconomici della Gran Bretagna e vedere come le Borse potrebbero comportarsi. Londra ha un disavanzo delle partite correnti pari al 7% del Pil, perciò dovrà affidarsi ancor di più agli investitori esteri per finanziare un crescente deficit commerciale, a meno di una svalutazione della sterlina. È probabile che ciò si verifichi, commenta Victor Nossek, il direttore ricerca di WisdomTree (società che produce e distribuisce Etp, exchange traded products come Etf e Etc, ossia strumenti che replicano passivamente l’andamento di indici, di valute e commodities) poiché […]

  

«Chi punta sull’oro pagherà meno tasse»

  Reduce da un “folle volo” e da una caduta, il mercato dell’oro sta segnando da settimane repentini cambiamenti di direzione. Un andamento da elettrocardiogramma, “laterale” per usare le parole degli analisti che continuano a dividersi su quali saranno le quotazioni dei prossimi mesi. Proseguiamo allora la galleria di interviste agli esperti avviata con Confinvest su che cosa fare con i Marenghi e le Sterline ereditate dai nonni e con Banca Etruria sull‘opportunità di puntare sui  lingotti, entrando nel mondo dell’ “oro di carta” con Massimo Siano, capo di Etf Securities in Italia e Francia. Parliamo in particolare della possibilità di scommettere […]

  

L’età dell’oro non è finita (forse)

Wall & Street ve ne sta già parlando da qualche giorno. Prima vi ha fatto ascoltare il parere di  Confinvest F.L., società che si occupa di trading in oro monetato, poi ha dato spazio anche all’opinione di Banca Etruria, che ha una lunga tradizione nel commercio dell’oro (anche per motivi storici legati al distretto orafo di Arezzo). Il tema, il calo delle quotazioni nelle ultime due settimane,  l’abbiamo già enucleato. Ora si tratta di esaminare i motivi tecnici che hanno portato la scorsa settimana il metallo prezioso a toccare un minimo a due anni a 1.322 dollari l’oncia, punto di minimo dal quale […]

  

La Tobin Tax fa flop. Ma la Borsa muore

La Tobin Tax, la nuova tassa sulle transazioni finanziarie introdotta dal governo Monti dopo aver imprigionato l’economia italiana con il peso delle tasse e aver ridotto in macerie il già pericolante mercato immobiliare della Penisola con l’Imu, sarà con ogni probabilità un buco nell’acqua: da un lato l’imposta sta uccidendo la Borsa, facendo scappare gli investitori e abbattendo il controvalore degli scambi; dall’altro si può stimare che nell’intero anno porterà nelle casse dell’Erario soltanto 100 milioni di euro. Briciole. Meno di un decimo rispetto a quanto inizialmente previsto dalla Finanziaria. La Tobin tax, che l’esecutivo dei Professori ha introdotto su ispirazione di […]

  

Italia come Cipro? Così difendiamo i nostri risparmi

La crisi politica determinata dallo stallo nella formazione di un nuovo governo,dopo il fallimento dei professori di Mario Monti, non può non metterci in preallarme. L’Italia, purtroppo, è un sorvegliato speciale in Europa. E, nonostante tutte le rassicurazioni provenienti dall’estero, si capisce bene che la soluzione dei «dieci saggi» rappresenti uno specchio per le allodole destinato ai mercati. Il Quirinale sostanzialmente invia questo segnale: «Dell’Italia non c’è da temere: abbiamo persino insediato dei super-esperti per facilitare la formazione di un nuovo esecutivo». Una manovra diversiva i cui esiti andranno misurati. Ma se non si uscirà dall’impasse a breve, che cosa sarà […]

  

Wall & Street © 2019