Violini scacciacrisi – secondo movimento

  Prima di avvicinarsi a un settore di nicchia come quello dei violini da investimento, occorre comunque conoscerne in modo approfondito le regole di funzionamento. Per acquistare uno strumento con buone prospettive di rivalutazione bisogna infatti considerare prima di tutto chi ha realizzato il violino, in secondo luogo chi lo ha suonato in passato e il suo stato di conservazione. Occorre, infine, capire se si tratta di un pezzo conosciuto sul mercato e quante volte è apparso in concerti pubblici: un fattore che può influire sulla sua quotazione al momento di metterlo in asta. L’acquirente può comunque ricorrere a degli […]

  

Violini scacciacrisi – primo movimento

  Alcuni italiani, dopo aver visto andare in fumo buona parte dei propri risparmi  nel falò della crisi, non vogliono più saperne della Borsa. Wall & Street non intende esprimere un giudizio sull’opportunità di tale scelta o soffermarsi sul fatto che investire sulla corporate Italia quotata Piazza Affari sarebbe un modo per aiutare la ripresa. Preferisce limitarsi a registrare un’idea di investimento di nicchia ma suggestiva, sulla quale sono sorti anche degli appositi fondo di investimento. Il settore è quello degli strumenti musicali di fascia alta, a partire dai violini pregiati, che da 20 anni sembra garantire rendimenti costanti pari al […]

  

Wall & Street © 2019