Ecco i titoli che vincono con il taglio delle tasse

I tagli delle tasse promessi dai partiti italiani nei loro programmi elettorali ammontano a circa 150-225 miliardi di euro. Questo il calcolo di Mediobanca Securities. La dura realtà è che contrariamente alle promesse, Imu, Irpef, Iva e Tares sono destinate ad aumentare dal luglio 2013, a causa degli aumenti precedentemente concordati – sottolinea però lo studio – e questo certo non andrà a favore della fiducia dei consumatori e della crescita. L’Irap potrebbe essere invece ridotta (e sarebbe positiva per le banche), ma una sua abolizione è irrealistica, poichè i suoi introiti sono pari al 2,5% del pil. Tagliare le tasse, […]

  

Bonsai #6 – Mediobanca compra la ruspa

L’assenso degli americani di Cnh alla proposta di fusione avanzata da Fiat Industrial piace a Mediobanca. Gli analisti di Piazzetta Cuccia nella tradizionale  Wake up call hanno confermato il giudizio outperform: in pratica nel medio termine il titolo Industrial si comporterà in Borsa meglio dei suoi concorrenti. Il prezzo obiettivo resta 9,8 euro.  L’operazione piace anche perché toglie un fattore di incertezza in un momento di mercato certo non facile per il gruppo guidato da Sergio Marchionne. Wall & Street

  

Il caro benzina aiuta Landi Renzo

Il caro benzina fa bene a Landi Renzo. Gli analisti di Mediobanca hanno premiato con il giudizio “outperform” (“meglio del mercato”) la società specializzata nella produzioni di impianti per auto a gas: il prezzo obiettivo è 1,75 euro. Lo studio è contenuto nella tradizionale Wake up Call di Piazzetta Cuccia che quest’oggi si sofferma sul mercato delle quattro ruote in Italia.  A ottobre le immatricolazioni, pur in calo del 12,4%, hanno superato le stime di Piazzetta Cuccia che attribuisce la pagella “outperform” anche al titolo Fiat Industrial (con prezzo obiettivo di 9,8 euro) mentre la visione è più prudente (“neutral”, […]

  

Wall & Street © 2019