Grillo costa 21 miliardi alle banche

Il modo migliore per porgere la bombola d’ossigeno alle nostre imprese sull’orlo dell’arresto cardiaco a causa di 7 anni di crisi ininterrotta, è liberare le banche di buona parte del fardello delle sofferenze. Come? Creando una bad bank, in pratica una “discarica” dove chiudere buona parte delle sofferenze e degli incagli provocati dalla difficoltà di famiglie e imprese a restituire agli istituti di credito i mutui e i finanziamenti ricevuti negli anni scorsi. L’idea è di Mediobanca ed è contenuta nella consueta Wake up call ma – ed è questo il punto debole del progetto – le urne e l’affermazione […]

  

Banche, i punti di sutura non bastano ancora

Crollo dei prestiti a famiglie e imprese e quindi commissioni e margini sempre più sotto pressione; sofferenze in aumento e quindi un maggiore costo del rischio:  la diagnosi dei medici dell’Abi sulle banche italiane solleva nuovi timori sul terzo trimestre e quindi sulla tenuta dei bilanci a fine anno. A settembre gli impieghi hanno accusato una contrazione del 2,57%. Il peggior dato di sempre per  un aggregato che prima della crisi cresceva con tassi a due cifre. «Non c’è domanda di credito per gli investimenti», nota il capo economista dell’Abi, Gianfranco Torriero, «ma solo per ristrutturazioni». Il dato assoluto è […]

  

Wall & Street © 2019