Facebook e l’Inferno fake news

Inferno XXVII

«Come ’l bue cicilian che mugghiò prima col pianto di colui, e ciò fu dritto,  che l’avea temperato con sua lima,                                 mugghiava con la voce de l’afflitto,  sì che, con tutto che fosse di rame,  pur el pareva dal dolor trafitt0» Dante, Inferno XXVII   Qualche giorno fa Facebook ha inanellato i dati migliori della sua storia: più di 10 miliardi di ricavi in soli tre mesi per un balzo del 47% e utili in crescita ancora più accentuata +79%. Una macchina da guerra inavvicinabile […]

  

Attenzione alle delusioni da start up!

Non tutte le ciambelle si trasformano in Google, in Twitter oppure in Beats, la produttrice di cuffie acquistata da Apple per 3 miliardi di dollari. Insomma, avviare una start up non significa automaticamente essere Mark Zuckerberg, anzi è molto più elevata la probabilità di fallire che di ottenere successo. In Italia la legislazione ha sempre cercato di creare terreno fertile alle start up (e questa è cosa buona e giusta), ma molto spesso dimenticando alcune peculiarità, come il fatto che il trasferimento tecnologico (cioè il passaggio dall’ambito della ricerca a quello della produzione in serie) è un percorso molto complesso. […]

  

Wall & Street © 2019