Con il Jobs Act non compri la casa

SuperMoney 01SuperMoney 02

C’è ancora molta strada da fare per rendere il mercato creditizio davvero accessibile ai giovani. Anche se il Jobs Act, tra luci (poche) e ombre (molte) ha un po’ smosso il mercato del lavoro, anche grazie a una generosa decontribuzione che, una volta terminata, ha sgonfiato la bolla, i redditi non sempre consentono di presentarsi in banca come un debitore affidabile.  L’Osservatorio SuperMoney, anche quest’anno, ha cercato di capire se la riforma del lavoro abbia messo in condizione i giovani risparmiatori di acquistare un immobile. Per fornire dei dati concreti e una panoramica rappresentativa delle reali opportunità offerte dal mercato creditizio italiano, gli […]

  

Mutui, l’unione civile vale il matrimonio

mutui

Le unioni civili tra partner dello stesso sono equivalenti al matrimonio. Beh, un attimo, non proprio in tutto e per tutto… Però, giuridicamente quando si tratta di acquistare una casa e di pagare un mutuo producono gli stessi effetti. È quanto rivela un approfondimento curato per conto del sito di comparazione Mutui.it, in collaborazione con Facile.it. Innanzitutto, l’unione civile, definita come formazione sociale tra persone maggiorenni dello stesso sesso, implica automaticamente (se non diversamente richiesto) il regime della comunione dei beni; valgono quindi tutte le disposizioni valide per i coniugi tradizionali in materia, inclusa la trascrizione di tutti gli atti relativi agli […]

  

Mutui, il trend resta positivo

casaErogazioni-annuali-Italia---Gruppo-Tecnocasa

Il mercato del credito per le abitazioni continua a dare segnali positivi, le erogazioni sono in aumento da due anni, superano abbondantemente i 10 miliardi di euro ed era dalla metà del 2011 che non si toccava quota 13 miliardi. Questo trend è suffragato anche dalle performance positive riscontrate mensilmente, che vedono incrementi importanti a partire dalla metà del 2014 e volumi raddoppiati dall’estate scorsa. Nel 2015, segnala l’Ufficio Studi del gruppo Tecnocasa, sono stati erogati alle famiglie italiane finanziamenti per l’acquisto della casa per 41,247 miliardi di euro. Il saldo annuo, se confrontato con quanto rilevato nei 12 mesi precedenti, segna un […]

  

Bloccare lo sfratto con un ricorso

Sfratti 01

Uomini e donne messi in ginocchio dalla crisi che, avendo perso il lavoro o dovendosi accontentare di un reddito molto basso, non hanno più i soldi per pagare la rata del mutuo. C’è una speranza anche per voi. Wall & Street vi hanno già raccontato come liberare un immobile da un inquilino moroso abbia un costo che può raggiungere e superare i 10mila euro. I proprietari hanno giustamente ragione nel sostenere i propri diritti. È, tuttavia, opportuno osservare anche quello che succede dall’altra parte della barricata. Si tratta di persone che, forse, hanno fatto il passo più lungo della gamba perché […]

  

Come scegliere il mutuo giusto

MutuiAneddaVentennaliTrentennali

Il mutuo è lo strumento principale per realizzare il sogno di tutti gli italiani: acquistare la propria abitazione. Per consentire ai lettori di orientarsi meglio nella scelta del finanziamento ipotecario, «Wall & Street» ha elaborato un’altra guida pratica con l’aiuto Roberto Anedda, direttore marketing di MutuiOnline.it. Dottor Anedda, le condizioni attuali dell’economia suggeriscono la scelta di un mutuo a tasso fisso o a tasso variabile? «Nella situazione attuale conviene il tasso fisso perché su due rate ventennali o trentennali la migliore offerta si attesta al 2,35% annuo. Le migliori offerte a tasso variabile partono da un tasso dell’1,4% annuo. Le differenze […]

  

I segreti del 730: cosa fare con mutui, affitti e costi di ristrutturazione

duranti1

Dottor Duranti, come funziona la detraibilità dei mutui prima casa? Chiariamo innanzitutto che la detrazione è calcolata unicamente sugli interessi (e quindi non sul capitale) dovuti sui mutui ipotecari contratti per l’acquisto dell’abitazione principale, cioè quella nella quale il contribuente o i suoi familiari dimorano abitualmente. Il beneficio fiscale è riconosciuto, nella misura del 19 per cento, su un importo massimo di 4mila euro.   Chi ne può usufruire? Ne beneficia il contribuente che ha proceduto all’acquisto, e quindi è intestatario del mutuo, anche se l’immobile è adibito ad abitazione principale di un suo familiare. Facciamo attenzione però a delimitare correttamente […]

  

Casa, un sogno lungo una vita

caseIl mattone - Gruppo TecnocasaCASA

  Ah, la casa! Questo piccolo grande sogno borghese dell’italiano medio. Tanto amata da noi comuni mortali quanto odiata da una classe dirigente miope che in poco più di tre anni (dalla fine del 2011 a quella del 2014) ha aumentato il prelievo fiscale di oltre 29 miliardi. Imu e Tasi non solo hanno rovinato i piccoli proprietari costringendoli a subire un’altra stangata, ma hanno anche devastato il mercato perché hanno deprezzato il rendimento di questo bene. E la nuova riforma del catasto non promette per niente bene giacché si stima un aumento medio delle rendite del 25%, con inevitabili ricadute su Imu, Tasi e canone […]

  

«Comprate mutui e vendete euro!»

E adesso che è arrivato il tanto atteso Quantitative Easing (QE) che cosa cambia? Questi 1.140 miliardi che saranno messi sul mercato (al ritmo di 60 miliardi di euro al mese di acquisti di titoli di Stato di Eurolandia da parte della Bce a partire da marzo prossimo fino a settembre 2016) miglioreranno le nostre vite? Il bazooka di Mario Draghi ucciderà la crisi? Non è semplice rispondere a tutte queste domande. In primo luogo, perché quello che è successo oggi è destinato a creare effetti nel medio termine, perciò è impossibile stabilire con certezza che all’immissione di liquidità sul mercato […]

  

Acquisti al palo, in Italia la casa è in macerie

                    Dopo qualche timido segnale positivo a gennaio e febbraio, il mercato immobiliare residenziale italiano è tornato  in rosso, sia come andamento dei prezzi sia come domanda. Non solo le abitazioni possedute dagli italiani oggi valgono in media il 23,3% in meno di cinque anni fa. Un momento difficilissimo, sia per i proprietari sia per le imprese del settore edile, per il conseguente sostanziale blocco dei cantieri. Ecco perché può essere il momento giusto per decidere di ristrutturare la casa in cui si abita, così da conseguire al contempo due scopi: […]

  

Così Doris vuol rilanciare l’Italia: Mediolanum finanzia chi ristruttura casa

Banca Mediolanum è pronta a finanziare a tassi ridotti all’osso, gli italiani che desiderano ristrutturare la propria abitazione. A conti fatti il costo sarà inferiore al 2,8%. L’iniziativa, che dovrebbe scattare da settembre ed è idealmente collegata al bonus fiscale sulle ristrutturazioni varato dal governo, è stata presentata oggi dal numero uno del gruppo Ennio Doris con l’esplicito obiettivo di aiutare l’economia a rialzarsi, facendo leva proprio sul mattone, che è a un tempo il grande amore degli italiani ma anche il comparto che più sta pagando la recessione. Banca Mediolanum sarà il motorino di avviamento della ripresa, ha detto […]

  

Wall & Street © 2019