incorporato da Embedded Video     L’industria italiana ha subito nel 2012 una caduta del fatturato prossima al 6% a prezzi costanti. Il made in Italy ha provato a rimediare alla stagnazione dei consumi che sta soffocando la penisola, puntando tutto sulle esportazioni. A conti fatti, tuttavia, i livelli produttivi sono piombati a livelli simili a quelli del 2009. In sostanza, complice la già diffusa pericolante situazione dei bilanci, aumenteranno sia le imprese che dorvanno ristrutturarsi sia quelle costrette a portare i libri in tribunale.  La contrazione dei consumi – prosegue uno studio di Intesa Sanpaolo e Prometeia – si […]