Oroscopo 2013 #3 – Londra declassata, c’è da scommetterci!!!

William Hill, uno dei principali bookmaker britannici, ha recentemente abbassato le quote per chi punta sulla perdita del rating «AAA» (il merito di credito più elevato) da parte della Gran Bretagna. La scommessa sul downgrade, in caso di vittoria, paga 1,57 volte la posta, mentre fino a pochi giorni fa il banco pagava 2,25 volte. «Il 99% delle scommesse è sul downgrade», ha spiegato un portavoce della società. Anche Morgan Stanley è pessimista. Visto che i flussi di investimento verso la Gran Bretagna sono stimolati dalla «tripla A», è molto probabile che un taglio del rating determini una repentina discesa della sterlina […]

  

Bonsai #12 – Il canguro non salta più

Il rallentamento dell’economia europea coinvolgerà in una spirale negativa anche le monete che non fanno parte di Eurolandia come la sterlina britannica e la corona svedese. Le previsioni 2013 di Morgan Stanley per il mercato dei cambi consigliano estrema prudenza anche sullo yen giapponese (dovrebbe svalutarsi ulteriormente) e persino sul dollaro australiano (dopo il rafforzamento del 2012 il rallentamento delle economie asiatiche gli nuocerà). Scommesse al rialzo sono possibili sul rublo russo e sul peso messicano. Chi ama la tranquillità punti sul dollaro Usa: resta sempre una valuta forte e se si risolverà il problema del fiscal cliff (la scadenza di […]

  

Wall & Street © 2019