Chi sta pagando di più la crisi? L’Italia sembra essersi infilata in una spirale negativa al ribasso che la spinge sempre più indietro verso il passato. Uno dei dati più significativi in questo senso è la diminuzione del numero delle iscrizioni all’Università. Meno iscritti, meno laureati uguale meno “capitale umano” per costruire il nostro futuro. Il calo emerge da una ricognizione della European University Association, EUA che ha monitorato l’impatto della crisi sul sistema universitario in 17 paesi europei.  Tra il 2012 ed il 2013 nove di essi hanno aumentato la quota di fondi pubblici destinata all’Università mentre altri 8 segnano […]