Poletti, ma perché non si prende una bella vacanza?

Poletti Giuliano, perito agrario della “classe” 1951, perché non si prende una bella vacanza? Dal governo, vogliamo dire, di cui è Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali. Lei e la sua signora, ovviamente assessora anche lei, come direbbe la Boldrini. Tre mesi non saranno sufficienti per rimediare un titoletto di studio, per quanto esistano scuole di recupero che fanno miracoli, ma il tempo potrebbe esserle sufficiente per fare buone letture, studiare, fare cruciverba e, semmai, riposare e godersi un po’ i figli, dopo lunghi decenni di militanza comunista e una ultraventennale esperienza nella cooperazione sino all’agognata e lautamente remunerata presidenza della Lega […]

  

Ma tu, elettore di (centro)destra, #staisereno?

Una felpa lava l’altra. Lasciate alle spalle, anzi, riposte nell’armadio, quelle di Roma ladrona ecco il felpone romano che persino Totti avrebbe imbarazzo ad indossare.  Sì, Salvini ama Roma. La politica è bugiarda? Di sicuro è spregiudicata. Si nutre di parole d’ordine, risposte esemplari e definitive, pose plastiche e muscolari, semplificazioni, in una parola: slogan. L’immaginario collettivo non è poi così sofisticato e per infiammarlo a volte è sufficiente qualche badilata di retorica e un nemico, possibilmente comune. Senza esagerare nei contenuti: gli argomenti confondono, alimentano dubbi, predispongono al disfattismo. Siamo un paese impressionabile e dalla memoria corta, che si nutre di cattiva […]

  

Il blog di Roberto Alfatti Appetiti © 2022
jQuery(document).ready(function(){ Cufon.replace('h2', { fontFamily: 'Knema' }); }); */ ?>