Amico Suv, Amica Auto

Tanti luoghi comuni giusto per dare addosso a un certo tipo di automobile, come se la colpa di un incidente fosse da addebitare all’incapacità di un veicolo di osservare il Codice della strada o per il fatto che il serbatoio, al posto del carburante, sia stato riempito di whisky. Sui giornali e nei dibattiti continua a spuntare la parola Suv, preceduta o seguita da «assassino», «killer», «inquinante», «pericoloso», eccetera. Quanta ignoranza e superficialità. Non ci si rende conto, infatti, che Suv (ovvero Sport utility vehicle; Wikipedia spiega che «si tratta generalmente di veicoli dall’aspetto simile a monovolume e station wagon […]

  

Scritto in Generale -
1 Commento »  

Area C tra disagi, caos e risultati anti-smog nulli

A Milano meno auto nella cerchia (Area C) ma livelli d’inquinamento stabili. Inoltre, gran casino di primo mattino (prima delle 7,30 quando non si paga), mezzi strapieni e parcheggi periferici idem. I disagi, come previsto, non mancano. E se dovesse nevicare? Auguriamoci almeno che, nell’occasione, si provveda a far pulire dalla neve i parcheggi Atm

  

Pisapia sogna Milano con tante auto elettriche. Forse la vedranno i suoi pronipoti

Giuliano Pisapia, sindaco di Milano, tempo fa disse di sognare una città di auto elettriche. Forse il sogno si avvererà tra qualche decennio e a godersi la città elettrizzata saranno i pronipoti del primo cittadino. Nel 2011, infatti, le auto elettriche vendute in Italia sono state la “bellezza” di 312. Di queste, 17 quelle immatricolate nel solo mese di dicembre. E’ vero che sono raddoppiate rispetto al 2010, ma la tendenza non promette alcunché di buono. Dal 2012, tra l’altro, a entrare nell’Area C senza pagare i famosi 5 euro previsti, saranno solo le auto elettriche. Chissà che traffico!!!

  

Area C, “buttadentro” in metro, parcheggi stracolmi e…

I “buttadentro” che dirigeranno il traffico nella metropolitana milanese, a partire dalla metà del mese, fanno intendere che, in concomitanza della tassa di 5 euro per entrare in auto nell’Area C, per i trasporti pubblici sarà il caos. Non basta mettere qualche corsa in più al giorno: il sistema delle infrastrutture non è pronto ad affrontare la valanga di auto che, non potendo entrare in centro, dovranno pur parcheggiare da qualche parte. E giù altre multe! E’ facile prevedere, infatti, che i parcheggi Atm periferici, quelli a buon mercato, saranno strapieni fin dalle prime ore del mattino. E chi arriva […]

  

Area C, “buttadentro” in metro, parcheggi strapieni e… Buon anno, cari milanesi

I “buttadentro” che dirigeranno il traffico nella metropolitana milanese, a partire dalla metà del mese, fanno intendere che, in concomitanza della tassa di 5 euro per entrare in auto nell’Area C, per i trasporti pubblici sarà il caos. Non basta mettere qualche corsa in più al giorno: il sistema delle infrastrutture non è pronto ad affrontare la valanga di auto che, non potendo entrare in centro, dovranno pur parcheggiare da qualche parte. E giù altre multe! E’ facile prevedere, infatti, che i parcheggi Atm periferici, quelli a buon mercato, saranno strapieni fin dalle prime ore del mattino. E gli altri? […]

  

il Blog di Pierluigi Bonora © 2021
jQuery(document).ready(function(){ Cufon.replace('h2', { fontFamily: 'Knema' }); }); */ ?>