Missione compiuta, dunque: Missione Mobilità,evento giunto alla terza edizione organizzato dal movimento d’opinione Amoer a Milano, ha messo faccia a faccia la filiera dell’automotive, rappresentata dai suoi vertici, con il Governo (il viceministro all’Economia, Luigi Casero, e il presidente della commissione Finanze della Camera, Daniele Capezzone). Non è stato facile, ma l’operazione è andata a buon fine. Dal dibattito sono uscite considerazioni e proposte concrete allo scopo di arrivare, quanto prima, a una reale svolta verso la ripresa dei mercati dell’auto e delle due ruote a motore, a partire, magari, dall’abrogazione del superbollo sulle automobili al top di gamma e da una revisione della fiscalità sulle vetture aziendali e affinché vengano agevolati gli acquisti da parte delle famiglie. La tappa di Milano, con la sua giornata ricca di interventi, tra cui quello di Vittorio Feltri, editorialista de “il Giornale”, e il pubblico numeroso intervenuto, dà a Missione Mobilità ancora più forza per continuare, con le sue provocazioni e la volontá che si realizzi l’obiettivo di una mobilità equa e responsabile a 360 gradi“.