Il fuoripista di Schumi, un esempio da non seguire. La tv ne parli

Schumi è in bilico tra la vita, la morte o un futuro che non sarà più quello di prima. Speriamo con tutto il cuore che riesca a vincere questa battaglia, la vera gara della sua vita. Ma una domanda è d’obbligo: perché l’ex campionissimo della Ferrari, l’uomo che si è sempre distinto per la sua serìetá e correttezza dentro e fuori i circuiti, ha preso quell’insulsa decisione, per di più portando con sé il figliolo di 14 anni, di cimentarsi in un pericoloso fuoripista, violando così le regole di sicurezza più elementari negli stessi giorni contrassegnati da decine di incidenti […]

  

Multona al ciclista che passa con il rosso. A Milano se si facesse altrettanto il Comune sarebbe più ricco

A Camponogara, un paese del Veneto, un ciclista passa con il rosso e si becca una legnata: multona di 336 euro e -6 punti sulla patente. Se anche a Milano i vigili fossero altrettanto rigorosi, invece di dare la caccia ai divieti di sosta sempre nei solito posti, le casse del Comune sarebbero molto più ricche. Quello che è successo al ciclista in oggetto accade infatti tutti i santissimi giorni nelle grandi città e a Milano in particolare, dove l’automobilista che fa osservare educatamente al ciclista il rischio che ha corso nello sbucare improvvisamente contromano, si prende come minimo un […]

  

Multiamo il Comune di Milano e al sindaco Pisapia un bel Tapiro da “Striscia”

Una bella multa al Comune di Milano per affissione di cartelli anzitempo e riscossione illecita di proventi dalla sosta di auto. Il caso è arcinoto anche se molti giornali, nelle cronache milanesi, fanno finta di non accorgersene. A denunciare la vicenda ë stato “il Giornale”. Succede che la giunta Pisapia ha deciso, tanto per cambiare, di dare un’altra bastonata agli automobilisti, aumentando da 2 a 3 euro il costo orario della sosta entro le strisce blu, in centro, dalla seconda ora di parcheggio. Il fatto è che i cartelli con la nuova tariffa sono stati posizionati nonostante il provvedimento non […]

  

CARO MINISTRO ZANONATO: PER L’AUTO MENO FOTO, PIU’ FATTI

Il ministro dello Sviluppo economico, Flavio Zanonato, che guida la Consulta per l’automotive, si è fatto fotografare nella sua Padova a bordo di una Renaul Zoe, modello che darà vita a un servizio di car sharing elettrico nel capoluogo veneto. L’iniziativa, come le altre dello stesso tipo, è lodevole e testimonia l’impegno con cui le case automobilistiche propongono soluzioni che mirano a snellire il traffico e a contribuire a ridurre le emissioni (anche quelle industriali, da mezzi pubblici fatiscenti, ecc, quindi non da addebitare al solo settore automobilistico). Non è la prima volta, però, che Zanonato sceglie l’auto (la visita, […]

  

Tra “Zone 30” per far cassa e il Tavolo sull’automotive partito con il piede sbagliato

Si parla tanto di “Zone 30” nelle nostre città. Ebbene, ho provato a percorrere tratti di strada in zone semicentrali a Milano stando bene attento a non superare il limite, con il risultato che l’occhio era spesso sul tachimetro (distrazione) e che sono riuscito a ingolfare il traffico (pur non guidando una vecchia Ascona con il cappello in testa). Giusto diminuire la velocità a 30 orari in prossimità di asili, scuole, ospedali, passaggi a rischio, ecc, ma estendere il provvedimento ovunque e mantenere questa andatura per tutto il tempo provocherebbe un vero caos, senza parlare delle maggiori emissioni causate dal […]

  

il Blog di Pierluigi Bonora © 2021
jQuery(document).ready(function(){ Cufon.replace('h2', { fontFamily: 'Knema' }); }); */ ?>