Ecoincentivi auto, ora il ministero fa lo scaricabarile

Questa nota del ministero dello Sviluppo, diffusa nella serata di martedì, sa molto di scaricabarile. C’è da chiedersi se, in assenza di critiche e polemiche sul piano ecoincentivi annunciato 24 ore prima, lo stesso che creato un putiferio tra le case costruttrici e nelle concessionarie, il mistero l’avrebbe diffusa ugualmente. Stupisce il nuovo riferimento alla Consulta per l’automotive il cui fallimento è davanti agli occhi di tutti. Invece di parlare di numerose riunioni, tra gennaio e febbraio, sarebbe meglio parlare di numerosi slittamenti o rinvii. Al ministro Federica Guidi, che conosce bene i problemi dell’automotive, diciamo solo di sentire altre […]

  

Arrivano gli ecoincentivi. Anche quelli per le auto a idrogeno (peccato manchino le stazioni di rifornimento)

LEGGO SULLE AGENZIE: Si rimette in moto il 6 maggio la macchina dei contributi per le auto ecologiche o «a bassa emissione complessiva». Come spiega il ministero dello Sviluppo sul sito Internet, è stato infatti, firmato il decreto di riparto delle risorse relative al 2014 e destinate a finanziare i contributi per i veicoli “bec” (DL 83/2012 convertito con modificazioni dalla Legge 134/2012).  Per il 2014, i fondi a disposizione ammontano a 31,3 milioni di euro a cui si aggiungono le risorse non utilizzate nel 2013, per un totale di 63,4 milioni. Per i veicoli acquistati nel 2014 il contributo […]

  

Lupi “scopre” l’Ipt ma arriva secondo. Ma sulla fiscalità per l’auto perché non c’è un coordinamento?

Il ministro dei Trasporti, Maurizio Lupi, ha scoperto che esiste un problema “auto”. Eccolo allora proporre che è allo studio la sostituzione dell’Ipt, l’Imposta di trascrizione provinciale, con una quota aggiuntiva sul bollo a parità di gettito. A conti fatti vuol dire che 1,12 miliardi di euro saranno ripartiti annualmente tra oltre 49 milioni di veicoli, con una stima di aumento medio del bollo auto di circa 22 euro. Al di là del fatto che ancora una volta si toglierebbe da una parte per aggiungere dall’altra, il ministro Lupi – attraverso la rassegna stampa quotidiana e i gli incontri nel […]

  

Un collage di miei commentini sui punti più caldi del pianeta “mobilità”

IN AUTO PER LE FESTE CON PRUDENZA E ZERO ALCOL NELLE VENE, LA CAMPAGNA SICUREZZA DELLA FONDAZIONE ANIA In Italia un giro di vite a questo proposito è urgentissimo. Non c’è giorno o sera che si assiste alla cretina esibizione di qualche scellerato e irresponsabile su strade e autostrade: ripresa con sgommata, sorpassi improbabili, gare con altri, ripicche. Tutti atti commessi da persone irresponsabili e spesso alterate mentalmente da abusi vari. Il fatto è che quando si assiste a queste esibizioni non c’è mai una pattuglia nelle vicinanze. Appellarsi alla prudenza come fa la Fondazione Ania è sempre molto utile, […]

  

Dopo i tavoli bluff, Missione Mobilità in prima linea per il rilancio dell’automotive

 Che cosa è cambiato dall’ultimo appuntamento di Missione Mobilità, lo scorso ottobre, a oggi? Praticamente nulla, se non il ritorno del segno “+” al posto del segno “-” davanti ai risultati delle vendite di automobili a partire dagli ultimi quattro mesi. Ma come, dirà qualcuno, finalmente vediamo il segno positivo e non vogliamo evidenziare questo progresso? Semplice: arrivando da una serie di anni in cui le immatricolazioni di veicoli in Italia si sono dimezzate, questo segno “+” è la classica goccia d’acqua nel mare. Prima di arrivare a un dato soddisfacente, ma ben lontano dai 2,5 milioni record del 2007, […]

  

il Blog di Pierluigi Bonora © 2021
jQuery(document).ready(function(){ Cufon.replace('h2', { fontFamily: 'Knema' }); }); */ ?>