Il “gasatissimo” Renzi non ci fa star sereni

Il nostro «gasatissimo» premier Matteo Renzi si è fatto in quattro – e su questo nulla da eccepire – per riempire di elogi John Elkann e Sergio Marchionne sui progetti industriali italiani di Fiat Chrysler Automobiles. A Renzi, inoltre, sono stati presentati in anteprima i modelli, ancora top secret, che il gruppo si prepara a lanciare. La visita torinese (Centro stile Fca e Mirafiori) del premier è quindi proseguita al Centro ricerca di Gm Powertrain, accolto dal numero uno di Opel Europa, Karl Thomas Neumann, dove vengono studiati e sviluppati i motori diesel per tutta la gamma del colosso americano. […]

  

Giornalisti, auto e stampa specializzata: un’altra riflessione

Conferenza stampa per la presentazione del Salone internazionale di Ginevra all’hotel Four Seasons di Milano. Organizzatrice Pinuccia Susani. Relatori il presidente del Salone, il direttore, la responsabile delle relazioni esterne e il presidente dell’associazione importatori. Interessanti i temi: dalla partecipazione delle case auto alla rassegna, alle curiosità, fino alla svolta nella scenario economico svizzero dopo la rivalutazione del franco sull’euro, con gli inevitabili impatti, attuali e futuri, sul settore e sul business automobilistico. In platea un centinaio di giornalisti. In chiusura degli interventi, si apre il dibattito: parla per primo Leonardo Fioravanti, carrozziere torinese, sui 50 anni di presenza della […]

  

Auto, stampa, giornalisti, web: una riflessione

Come è cambiato il nostro lavoro (quello di giornalista) negli ultimi anni, soprattutto da quando l’irruzione dei social network ha rivoluzionato un’altra rivoluzione, quella del web. Ebbene, il bombardamento di notizie, opinioni, video, foto, anticipazioni che arriva da ogni dove ha cominciato a mietere molte vittime nel mondo della carta stampata. Molte aziende sono state costrette a chiudere testate storiche che trattavano di motori, altre a ridimensionarle attraverso tagli del personale e della foliazione (l’anticamera della chiusura) e anche i quotidiani soffrono. Colpa della rivoluzione digitale, é vero (e a farne le spese sono stati soprattutto i magazine; su Internet […]

  

L’Isis sta per attaccarci ma a Roma si parla solo di politica

Sto scrivendo d’istinto e per una volta esco dal tema specifico di questo blog, cioè l’automotive. Ebbene, con i terroristi dell’Isis ormai a ridosso della nostra penisola, con gli scafisti (o emissari dei terroristi stessi) che si permettono di sparare ai soccorritori italiani, con decine di esecuzioni portate a termine sulla costa libica (un avvertimento dopo le minacce verbali), con il rischio sempre più vicino di una serie di attacchi all’Italia. Ebbene, ma chi se ne frega della legge elettorale, di possibili elezioni, di litigi politici, ecc. Ma perché Renzi non dice una parola su questo argomento e si fa […]

  

Il folle sciopero flop della Fiom a Pomigliano

Mi viene da ridere nel pensare che solo 5 persone hanno aderito al folle sciopero che la Fiom di Maurizio Landini ha indetto nella fabbrica Fca di Pomigliano d’Arco. Folle perché la protesta verte sulla decisione dell’azienda di organizzare tre sabati lavorativi straordinari per l’elevata domanda di Fiat Panda. Prima la Fiom protestava perché la Fiat non investiva In Italia, poi le battaglie a colpi di carta bollata sulla rappresentanza sindacale in fabbrica (nonostante la sconfitta al referendum sul contratto Fiat), quindi altri interventi per mettere zizzania tra gli operai. E ora l’assurdo sciopero perché c’è troppo lavoro… Complimenti a […]

  

Basta con i “Bisogna…” e i “Dobbiamo…”. Per l’auto ora Lupi faccia. E sulla mobilità elettrica…

Nulla di nuovo dal recente intervento in videoconferenza di Maurizio Lupi, ministro dei Trasporti, al Quattroruote Day di Milano. Ancora promesse, impegni, stupore (?) per la crisi che ha messo in ginocchio il settore dell’auto. E poi la solita sequenza dei «si deve…», «dobbiamo…», «bisogna…». Mai una volta che un esponente del governo intervenga a un convegno sull’automotive annunciando, finalmente, «abbiamo fatto…». Lupi ha detto, tra le altre cose, che l’effetto del superbollo sulle auto più potenti «è stato evidentemente negativo». Ma allora perché non si è battuto per eliminarlo? E sul rilancio dell’auto: «Dobbiamo adottare politiche che ci permettano […]

  

il Blog di Pierluigi Bonora © 2021
jQuery(document).ready(function(){ Cufon.replace('h2', { fontFamily: 'Knema' }); }); */ ?>