Il Mondial di Parigi non tradisce le aspettative. Nei padiglioni della Fiera, a Porte de Versailles, si rinnova la gara tra i costruttori. Il confronto, da un po’ di tempo a questa parte, riguarda più le emissioni: si fa a gara, in pratica, a chi abbatte di più l’anidride carbonica e, quindi, in prospettiva renderà più facile la circolazione nelle città. In questi giorni nella Capitale francese, tra concept e modelli pronti per la concessionaria, c’è l’imbarazzo della scelta. Automobili elettriche e ibride dominano la scena: è veramente giunto il loro momento? Non rischiano i costruttori che hanno scommesso fiumi […]