Alla fine ha vinto il buon senso. E l’auto porta a casa un importante successo che significa anche salvaguardia dei piani di sviluppo e dei posti di lavoro. Il Parlamento Ue ha dato il via libera ai nuovi limiti sulle emissioni dei veicoli in condizioni di guida reale (Rde). È stata infatti bocciata (con 323 voti contrari, 317 in favore e 61 astensioni) la proposta di risoluzione della commissione Ambiente che raccomandava all’assemblea di porre il veto al progetto della Commissione europea che aggiorna i limiti in vigore necessari per l’omologazione dei veicoli. La sconfitta brucia e la sinistra sbraita, […]