Longo (Audi) e la “chiamata alle armi” su elettrico e guida autonoma. Le mosse di Enel e Lombardia

“Bisogna fare una lobby che dia la sveglia al Sistema affinché fornisca risposte attese”. Fabrizio Longo, direttore di Audi Italia, “chiama alle armi i costruttori di automobili” su due temi: la mobilità elettrica e la guida autonoma. “Il settore è avanti 10.000 volte tanto quello delle infrastrutture”, afferma il manager. Il messaggio è chiaro: fino a quando non ci saranno le infrastrutture adeguate, cioè la capillare diffusione di colonnine per la ricarica e le strade in grado di “dialogare” con i veicoli, gli sforzi delle Case automobilistiche non potranno essere toccati realmente con mano.  E a pagare le conseguenze di […]

  

Auto+sole=futuro?

Auto ibride, auto elettrice, auto a idrogeno, auto a gas. Tutto bello, interessante ed ecosostenibile, oltre che (idrogeno a parte) già realtà. Ma, se dobbiamo dirla tutta, la soluzione a tanti problemi, economici ed ecologici, è a portata di mano. Se ne è parlato più volte, e ora – alla luce degli ultimi fatti – dovrebbe essere presa seriamente in considerazione. Parlo dell’aereo solare Solar impuls 2 appena atterrato a Siviglia proveniente da New York, mosso esclusivamente da energia solare e impegnato a fare il giro del mondo. L’aereo è leggerissimo, pesa 2.300 kg, all’incirca quanto un’autovettura, ed è costruito […]

  

Auto elettrica, Marchionne dà il via libera

La svolta di Fca si chiama ok all’auto elettrica. Ed è arrivata all’indomani dell’annuncio, da parte del Gruppo Volkswagen, di un mega piano di investimenti su questo tipo di alimentazione che porterà il colosso di Wolfsburg ad avere in gamma una trentina di modelli elettrici entro il 2025. La maggior parte delle Case auto ha imboccato questa strada, mentre Fca, per voce del suo ad Sergio Marchionne, si è sempre dichiarata fredda, arrivando addirittura a invitare i propri clienti Usa a non acquistare la Fiat 500e perché produrla (un obbligo da parte di alcuni Stati federali, pena lo stop alle […]

  

Auto elettrica: la Germania fa, l’Italia parla e sogna

Un’altra lezione di concretezza dalla Germania (lasciamo perdere, per una volta, le polemiche sul dieselgate e tutto quello che ne è derivato). Il governo tedesco – seguendo l’esempio di altri Paesi – vuole promuovere le auto elettriche e i modelli ibridi, istituendo incentivi per chi le acquisterà. Si prevedono bonus fino a 5.000 euro per chi preferirà un veicolo di questo tipo. I «premi» varrebbero fino al giugno 2018, successivamente saranno a ridotti a 3.000-2000 euro. I costi dell’operazione sarebbero condivisi: il governo sarebbe pronto a investire circa 1 miliardo di euro, dicono le prime indiscrezioni, mentre l’industria dell’auto investirebbe […]

  

Per lanciare l’auto elettrica ci vuole ben altro che 32 milioni

In Italia e soprattutto nelle grandi città quando si tocca il tema mobilità fa comodo prendere come esempio altre metropoli europee, come Amsterdam, Parigi e Londra. “In quei luoghi sono proprio bravi”, affermano i demagoghi della mobilità virtuosa, ed ecco i paralleli con le piste ciclabili, le auto a propulsione alternativa, eccetera. Facile parlare e sostenere che, per esempio, “Milano deve essere come Amsterdam oppure Parigi”. Ebbene, nelle città sopracitate e, più precisamente nei Paesi a cui queste città fanno capo, le parole si trasformano in realtà. Mentre da noi restano tali. Si parla tanto di auto elettriche, di potenziare […]

  

Via le auto, Milano come Oslo: ma mi faccia il piacere…

Tra gli anti-auto (tradizionali) regna la disinformazione: continuano a insistere sulla mobilità elettrica e non si accorgono che nel 2015, seppur in crescita del 31,5%, le vetture con questo tipo di alimentazione vendute in Italia sono state 1.450, per una quota mercato dello 0,1%. Un granello di sabbia. Restando sulle vetture elettriche, il discorso da anni, tanti anni, non cambia di una virgola: il reale sviluppo di questa mobilità deve coincidere con il potenziamento delle colonnine di ricarica. E deve essere fatta chiarezza anche sulle tariffe. E’ inutile, dunque, continuare a speculare (mi rivolgo alle amministrazioni comunali) sull’elettrico. Siete voi […]

  

Bloccare il traffico è inutile e demagogico

Quando si è rimasti con le mani in mano per anni, nel momento in cui bisogna assolutamente fare qualcosa, il capro espiatorio deve essere subito trovato. Nulla di nuovo se si chiama automobile. Bloccare il traffico dalle 10 alle 16 da lunedì a mercoledì a Milano – eccetto le cosiddette motorizzazioni alternative, il car sharing (anche se con vetture a benzina e diesel) e i servizi di pubblica utilità – è inutile e non serve a un bel niente, se non a rendere un casino la vita di chi deve usare la macchina per recarsi al lavoro o di chi […]

  

Basta con i “Bisogna…” e i “Dobbiamo…”. Per l’auto ora Lupi faccia. E sulla mobilità elettrica…

Nulla di nuovo dal recente intervento in videoconferenza di Maurizio Lupi, ministro dei Trasporti, al Quattroruote Day di Milano. Ancora promesse, impegni, stupore (?) per la crisi che ha messo in ginocchio il settore dell’auto. E poi la solita sequenza dei «si deve…», «dobbiamo…», «bisogna…». Mai una volta che un esponente del governo intervenga a un convegno sull’automotive annunciando, finalmente, «abbiamo fatto…». Lupi ha detto, tra le altre cose, che l’effetto del superbollo sulle auto più potenti «è stato evidentemente negativo». Ma allora perché non si è battuto per eliminarlo? E sul rilancio dell’auto: «Dobbiamo adottare politiche che ci permettano […]

  

Le nuove bufale su Termini Imerese a danno di chi è rimasto senza lavoro

Un lancio di agenzia  riporta che, a proposito di Termini Imerese, a una linea di produzione di auto elettriche “potrebbero essere interessate sia la Fca, nata dalla fusione di Fiat e Chrysler, sia la Mitsubishi”. Ma come può essere interessata la stessa azienda (Fiat) che ha mollato lo stabilimento qualche anno fa? E poi: come è possibile parlare di auto elettriche Fiat quando il suo ad Sergio Marchionne ha sempre ritenuto questo business tutt’altro che redditizio? La verità, e qui entrano in gioco le istituzioni, è che l’auto elettrica sembra essere la soluzione a tutti i problemi, e un alibi alle […]

  

il Blog di Pierluigi Bonora © 2021
jQuery(document).ready(function(){ Cufon.replace('h2', { fontFamily: 'Knema' }); }); */ ?>