Omicidio stradale, forse ci siamo. Ma che tempi biblici…

Altro faticoso passo importante verso la chiusura della telenovela straziante relativa al riconoscimento del reato di omicidio stradale. Peccato che il provvedimento debba ora tornare dal Senato alla Camera per il sì definitivo. Che palle, questo ping pong. In Italia ci si mette una giornata per varare un decreto, che magari poteva rimanere in stand-by per un po’, e mesi se non anni per qualcosa di veramente importante come il reato di omicidio stradale. E peccato anche che il premier Matteo Renzi, come al solito, anche in questo caso venda la pelle dell’orso prima di averlo ammazzato: “Abbiamo rispettato l’impegno con […]

  

Le strane leggi di questo Paese

Io questi giudici non li capisco proprio (e lo stesso vale per le strane e contraddittorie leggi che vengono applicate) e mi permetto di essere del tutto contrario alla scarcerazione del giovane rom di 19 anni per il quale non è stata ritenuta valida l’accusa di concorso in omicidio volontario. I fatti, purtroppo, sono più che noti: il rom era stato arrestato insieme al fratello e alla compagna di quest’ultimo dopo l’incidente di mercoledì della scorsa settimana in via Battistini, a Roma, in cui è morta la 44enne filippina Corazon Abordo e altre otto persone sono rimaste ferite. C’è da chiedersi […]

  

il Blog di Pierluigi Bonora © 2022
jQuery(document).ready(function(){ Cufon.replace('h2', { fontFamily: 'Knema' }); }); */ ?>