Parisi e Milano, sul piano traffico affili subito le armi. L’ultima di Pisapia-Maran: il bus-WC

Un piano antismog vero e non demagogico, ecco quello che Stefano Parisi, candidato sindaco di Milano, e avversario del renziano Beppe Sala, propone nel suo programma illustrato dal “Giornale”. Basta blocchi del traffico e misure di emergenza. Area C, inoltre, tornerà alla versione Ecopass di Letizia Moratti, cioè «paga chi inquina. E più pass ai residenti in centro». Si gratificano, quindi, gli automobilisti che investono nei motori “green” e si spingono coloro che ancora possiedono un vecchio mezzo a cambiarlo, sperando che lo Stato – dopo tanti tavoli inutili e altrettante chiacchiere – vari un efficace piano di svecchiamento del […]

  

MARAN PROMOSSO DA FASSINO, PER GLI AUTOMOBILISTI ALTRI SALASSI IN VISTA

Pierfrancesco Maran, assessore alla Mobilità del Comune di Milano, si occuperà di mobilità all’interno dell’Anci, l’associazione che raggruppa i Comuni d’Italia. Così ha deciso il presidente dell’Anci, Piero Fassino. Per Maran è sicuramante un riconoscimento alla sua politica anti-auto e vessatoria verso gli automobilisti. Il rischio che si corre è che tante Aree C cresceranno nel Paese, all’insegna della demagogia (il provvedimento riduce l’inquinamento), saranno tagliati parcheggi e aumenteranno a vista d’occhio le piste ciclabili, comprese quelle inutili, che servono cioè a fare numero. Cosa dire? Mano al portafoglio, cari amici automobilisti, come se non bastasse il salasso a cui […]

  

A Milano la “benedizione” di Pisapia e Maran sul car-sharing di Mercedes

Singolare e scenografica passerella automobilistica per il sindaco di Milano, Giuliano Pisapia, e l’assessore al Traffico, Pierfrancesco Maran, entrambi nemici giurati della mobilità a motore. Pisapia e Maran hanno voluto fare da “testimonial” all’iniziativa car2go, “il car sharing facile e conveniente”, come recita la nota di Daimler-Mercedes, che ha lanciato il programma: 150 le Smart a disposizione dei milanesi (450 da settembre) a 0,29 euro al minuto (che fa 17,40 euro l’ora). Vedremo Pisapia e Maran in Smart (a pagamento) per le vie di Milano? Difficilmente tradiranno i loro amici elettori ciclisti. Primo cittadino e assessore si sono comunque registrati […]

  

L’assessore Maran, il caro tram, e quell’ elogio sul “Corriere”

Spot pro assessore alla Mobilità di Milano, Pierfrancesco Maran, dalle pagine milanesi del “Corriere” (5-8-2013). Nel pezzo si legge come il giovane delfino di Giuliano Pisapia e pupillo di Filippo Penati, ex presidente della Provincia, sia alle prese con un esame di coscienza e qualche rimorso a causa dei rincari degli abbonamenti ai mezzi pubblici decisi dalla giunta di sinistra che governa Palazzo Marino. Povero Maran, “assessore ambientalista di Area C “costretto” ai rincari Atm”. E’ riuscito, leggiamo, a contenere l’aumento a 35 euro, piuttosto che a 36 o a 38. “Lui che riesce sempre a trovare fondi per le […]

  

Parcheggi da cancellare e disagi ai possessori delle auto oggetto del provvedimento. Palazzo Marino tace ancora

E’ passato giusto un mese dalla domanda, ancora rimasta senza risposta, che ho posto anche attraverso questo Blog su come il sindaco di Milano, Giuliano Pisapia, e l’assessore alla Mobilità, Pierfrancesco Maran, pensano di sistemare le automobili che verranno fatte sgombrare una volta cancellati i parcheggi sotto gli alberi lungo i vialoni di Milano. Torno così all’attacco e chiedo lumi, strategie e chiarimenti. Ricordo, a questo proposito, che il 16 settembre si svolgerà, a Milano, Missione Mobilità, evento organizzato da Amoer all’interno del quale si svolgerà un dibattito proprio sulla campagna contro la mobilità a motore in corso in città […]

  

Parcheggi a Milano, il silenzio di Pisapia e Maran continua

Ancora silenzio da Palazzo Marino, sede del Comune di Milano. Riformuliamo ancora una volta (sono passati 4 giorni senza una risposta) la domanda al sindaco di Milano, Pisapia, e al suo assessore, Maran: dove pensate di spostare tutte quelle automobili che in questo momento sono parcheggiate, per cause di forza maggiore, sotto gli alberi dei viali di Milano? A questo punto, visto che i diretti interessati non rispondono, lanciamo questa provocazione: che cosa fareste voi, se foste nei loro panni? Come risolvereste il problema? Avanti con le idee…

  

Domandona al sindaco di Milano, Pisapia: cancellati i parcheggi, dove intende sistemare le auto costrette a posteggiare in strada?

Domanda da un milione di euro al sindaco di Milano, Giuliano Pisapia, e al suo assessore Pier Maran: dove pensate di spostare tutte quelle automobili che in questo momento sono parcheggiate, per cause di forza maggiore, sotto gli alberi dei viali? Scontata la risposta: si arrangino. E no, signor sindaco e signor assessore. Chi parcheggia la macchina lì, oltre a essere un cittadino che paga regolarmente le tasse (non è retorica), nella maggior parte dei casi è obbligato a farlo perché il condominio in cui risiede non dispone di posti auto o perché quella determinata famiglia non si può permettere […]

  

il Blog di Pierluigi Bonora © 2021
jQuery(document).ready(function(){ Cufon.replace('h2', { fontFamily: 'Knema' }); }); */ ?>