Quel rito voodoo su Alfa Romeo

Alfa Romeo sembra ormai essere vittima di qualche rito voodoo. Infatti, ci risiamo. Nel momento in cui si parla di rilancio, si danno i numeri (nessuna ironia), si stabiliscono gli investimenti e ci si prepara ad assaporare la rinascita di una dei marchi più famosi (e ambiti) di tutto il mondo, lo spillone che qualcuno ha affondato (o dimenticato) nella sagoma del Biscione fa il suo effetto. Si è cominciato con il ritardare l’arrivo nelle concessionarie della nuova Giulia a causa di vari problemi: la Cina in difficoltà ma anche, a quanto sembra, l’esigenza di interventi affinché il modello possa […]

  

Landini (Fiom) resti nel suo brodo

La mia risposta a questo lancio dell’agenzia Ansa che riprende alcune affermazioni di Maurizio Landini (Fiom): Landini, sconfitto apertamente e senza attenuanti su tutta la linea Fca, cerchi di fare il sindacalista e non si avventuri in strategie industriali che, se seguite alla lettera, porterebbero alla rovina e all’aumento della disoccupazione. FERRARI: LANDINI,GOVERNO SI ACCORGA CHE CI SFILANO INDUSTRIA (ANSA) – BOLOGNA, 9 LUG – «È importante che il Governo, invece di girare per gli stabilimenti per mettersi sul petto medaglie non sue, si rendesse conto che corriamo il rischio che ci vengano sfilate le attività industriali più importanti». Lo ha detto […]

  

Fca assume ancora e Landini (Fiom) polemizza: “Propaganda”. Ma gli è andata bene che la sua linea anti-Marchionne non sia passata

Fca annuncia 1.000 nuove assunzioni nel suo sistema industriale italiano e Maurizio Landini, capo della Fiom, che dice? “E’ solo propaganda”. Ma non si vergogna? Con tutte le brutte figure e le sconfitte che ha rimediato nella demagogica battaglia contro il gruppo Fca, a questo punto avrebbe già dovuto passare il testimone. Al posto di essere contento per i nuovi posti, come invece hanno dimostrato di essere gli altri sindacati, Landini si inventa la “propaganda” (termine che a lui, rosso doc, è molto caro). Se gli operai Fca lo avessero seguito, allo stato attuale sarebbero rimasti senza lavoro in quanto […]

  

Landini e la sua Fiom “asfaltati” definitivamente da Marchionne

Ieri Sergio Marchionne, ad di Fca, ha asfaltato definitivamente Maurizio Landini, il quale. più che leader della Fiom, ormai è sempre più un collezionista di sconfitte come capo di questo sindacato. Ieri per lui è arrivato il probabile colpo del ko dopo che Marchionne, incontrando i sindacati firmatari degli accordi aziendali (tutti eccetto Fiom e Cobas), ha annunciato  che i 48mila dipendenti di Fiat Chrysler Automobiles in Italia parteciperanno ai risultati del gruppo e avranno dei premi legati all’andamento dell’azienda. In media potranno ricevere 7.000 euro in quattro anni. L’operazione avrà un costo per Fca di oltre 600 milioni nel periodo. Spedito […]

  

il Blog di Pierluigi Bonora © 2021
jQuery(document).ready(function(){ Cufon.replace('h2', { fontFamily: 'Knema' }); }); */ ?>