Fare gli arroganti, pensando di avere sempre ragione, imponendo al prossimo regole che toccano il portafoglio e complicano la vita, alla fine può costare caro. E così Giuliano Pisapia e Pierfrancesco Maran, sindaco e assessore alla Mobilità e Ambiente di Milano, sono stati clamorosamente sbugiardati. I tre giorni di blocco del traffico privato hanno paradossalmente aggravato la situazione dello smog. Risultato: l’auto, messa sul banco degli imputati, viene clamorosamente assolta. Pisapia e Maran, che da quando sono saliti a Palazzo Marino, hanno messo le quattro ruote nel mirino (Area C, strisce blu dappertutto, parcheggi eliminati, piste ciclabili che finiscono nel […]