Ninna nanna

La pandemia non ha ancora finito di mietere le sue vittime. E quella che per due anni abbiamo chiamato guerra sanitaria ad un “nemico invisibile” lascia spazio alla guerra vera, fatta di bombe e carri armati, scatenata da un nemico visibile. La povera Greta Thunberg faceva quasi tenerezza con quel ditino alzato alla conferenza delle Nazioni Unite Cop26 a Glasgow mentre si illudeva di strigliare i grandi della Terra su climate change, riscaldamento globale, deforestazione e sostenibilità ambientali varie. Il presidente russo Vladimir Putin che, ironia del caso, non era uscito dalla Russia per l’emergenza Covid-19, aveva inviato un video […]

  

Dubai, la grande truffa

Dubai si è trasformata nel refugium peccatorum di tutti quegli italiani, e non solo, in cerca di soldi facili. Basti pensare che i residenti italiani a Dubai nel 2018 erano circa 10mila mentre oggi superano i 17mila. Il boom di Expo e la relativa enorme affluenza, ha fatto lievitare anche il numero di agenzie immobiliari presenti in città che sono arrivate ad essere più di 20mila con altrettante discutibili società di consulenza. Ed ecco che spuntano marketing mentor, mental coach di ogni tipo, banditori di autostima, dispensatori di regole e consigli per fare soldi velocemente, consulenti di criptovalute; latitanti di […]

  

Calcio storico da cancellare per sempre. Insieme a Nardella

L’unico calcio storico che sarebbe bello vedere adesso è quello nel sedere del sindaco di Firenze, Dario Nardella. Non solo incapace di amministrare la città sotto gli aspetti della pulizia, della sicurezza, delle tasse e della viabilità, ma anche inadatto a gestire e salvaguardare le tradizioni di Firenze. Forse perché è di Torre del Greco. Quella del Calcio storico, è una di queste. Oggi è andato in scena, l’ultimo, ennesimo, vergognoso, sconcertante spettacolo. Partita sospesa dopo 25 minuti per risse. Azzurri contro Bianchi, tre espulsioni, uno dei quali non abbandona il terreno di gioco nonostante lo speaker lo richiami a […]

  

Riceviamo e pubblichiamo. Di tutto

Sarà perché è molto impegnato con tutte le società delle quali è un po’ presidente, un po’ consigliere e un po’ amministratore delegato. Sarà per gli incarichi governativi nel cassetto, sarà perché deve pensare a come aiutare il suo amico di sempre, Matteo Renzi, ma Marco Carrai il lobbista del premier, non ha neppure il tempo di leggere e prende fischi per fiaschi. Così il grigio Carrai mi ha mandato una rettifica a un articolo di qualche giorno fa nella quale si capisce bene che non ha capito. Ma siccome noi siamo buoni, riceviamo e pubblichiamo. Sempre e comunque qualsiasi […]

  

Lauree ad minchiam

Politici ad honorem. Una delle categorie più premiate dagli atenei. Ma poi uno si chiede: a cosa servono le lauree honoris causa? Tanto inutili quanto inflazionate soprattutto quelle “regalate” da discutibili e poco conosciuti atenei a volti noti della politica giusto per farsi un po’ di pubblicità. L’ultima è quella che si è aggiudicato il 2 maggio 2016 uno che non solo non la merita ma neppure ne avrebbe bisogno. “Lunedì alle 11 a Milano al circolo della Stampa di Milano LU.de.S H.E.I. ateneo nato in Svizzera nel 1999 con sedi a Lugano, Malta e Dubai, assegna due lauree honoris […]

  

Questi non sono Charlie. Sono l’Italia peggiore

François Hollande a braccetto con il premier di una Turchia che si è ben guardata dal fermare la fidanzata di Amedy Coulibaly, autore della strage di quattro ostaggi ebrei nel negozio Kosher, in fuga verso la Siria e altri 1.300 jihadisti francesi. Al fianco del presidente socialista pure il fratello dell’emiro del Qatar, uno degli Stati che insieme all’Arabia Saudita (amica degli americani) finanzia l’Isis e i principali gruppi jihadisti siriani. Marine Le Pen bandita assieme al 25% dei francesi che la vota. Una finta marcia della pace, insomma, finita con litigi e veleni per l’assenza del presidente Barack Obama e […]

  

Cosa c’entra Fini con Luxuria e Berlusconi?

Buongiorno Signor Boschi,                                                                    mi piacerebbe il suo parere su questa cosa che ho letto a proposito di memoria corta e cambio di opinioni. Saluti cordiali Genesio Volpato Padova “Molti sono rimasti favorevolmente colpiti dalla svolta  berlusconiana in tema di unioni civili e jus soli. L’ex Cav si dice pronto a far votare dai parlamentari di FI la proposta renziana di concessione della cittadinanza ai figli degli immigrati:  “Riteniamo che dare la cittadinanza ad un figlio di stranieri sia doveroso quando questa persona ha fatto un ciclo scolastico e conosce la nostra storia”. Silvio dixit. Ecco allora, a beneficio delle […]

  

Il Comune fa le case ai rom ma sfratta i suoi cittadini

Spostare i rom costa al Comune 700mila euro. Succede a Pistoia. Quarantamila euro subito, altri 600 mila circa dalla prossima primavera e, infine, una cifra a sei zeri, impossibile da quantificare con precisione, per il trasferimento definitivo nell’area dell’ex vivaio Sciatti. Ad oggi sono queste le risorse pubbliche che serviranno per sistemare i nomadi del Brusigliano, una zona di Pistoia, al momento situati in un’area ad alto rischio idrogeologico che deve essere al più presto messa in sicurezza per la presenza a pochi metri del nuovo ospedale San Jacopo. L’amministrazione comunale guidata dal sindaco Samuele Bertinelli (fondatore del Pd pistoiese) […]

  

Benvenuti a latrina Santa Maria Novella

Ultima fermata Santa Maria Novella. L’ingresso di Firenze. Il biglietto da visita della culla del Rinascimento ridotto come Beirut dopo le bombe. La bella canzone di Pupo è un lontano ricordo. Appena un turista arriva (o parte) deve passare per forza con le valigie su una striscia di porfido attraverso una coltre di polvere. Tutto intorno terra battuta. I viaggiatori che vanno verso lo scalo ferroviario trovano dune invece del prato verde, lamiere divelte, il bicipark incompiuto. La ditta che ci lavorava è fallita e i lavori, finanziati dal Cipe per 27 milioni di euro, sono fermi. Non c’è una […]

  

Le lesbiche fuorisalone di Pisapia

L’ha fatto un’altra volta. Anche quest’anno il sindaco di Milano, Giuliano Pisapia, ha concesso il patrocinio (probabilmente gratuito) del Comune al Lesbian & queer cultural harassment, ovvero alla quarta edizione del festival “Lesbiche Fuorisalone”. La quarta volta che Pisapia mette la sua firma sotto un evento dedicato alla produzione culturale-artistica lesbica e queer che si svolgerà dal 27 settembre al 5 ottobre 2014 e che si svilupperà nei luoghi simbolo della città. La cosa bella, e che avevamo già registrato anni fa, precisamente nel 2011, è che Palazzo Marino non sganciò un euro per la Giornata mondiale delle famiglie di […]

  

Il blog di Fabrizio Boschi © 2022
jQuery(document).ready(function(){ Cufon.replace('h2', { fontFamily: 'Knema' }); }); */ ?>