Salvini, i rom, il lunotto rotto, le proteste, i centri sociali, i fumogeni, le bombe carta. Ma è stato lui a provocare? Ma sono stati loro a manganellare? Ma chi ha cominciato prima, chi è partito dopo? Problemi di massima importanza oggi in Italia. E Roberto Calderoli, vicepresidente del Senato, cala pure l’asso di cuori commentando le tensioni avvenute a Tor Sapienza a Roma e a pochi giorni dall’aggressione al segretario della Lega nord al campo rom a Bologna: “La violenza non è mai giustificabile, senza se e senza ma, detto questo, Renzi e la sinistra hanno fomentato un’immigrazione senza controlli generando […]