“Talento Hamilton” è diventato nello spazio di un giorno “spavento Hamilton”

Avanti così,  se la Mercedes continuerà ad avere piccole e grandi noie tecniche,

potrebbe diventare “rimpianto Hamilton”.

 

Nel senso di tanta nostalgia della McLaren.

 

Parlano chiaro

il guasto al sistema idraulico di ieri con l’uscita quasi senza freni  e le noie elettriche di martedì con il quasi incendio.

Ma oggi Rosberg è andato parecchio meglio.

Secondo tempo di giornata e  148 giri da stakanovista di giornata.

Che Lewis torni a respirare?

Sicuro.

Però è’ innegabile che certi dubbi restino.

A fart decollare il team, non può bastare il gran lavoro fatto da patron Ecclestone per indirizzare Hamilton verso Stoccarda.

La macchina nuova sembra infatti la meno innovativa del gruppo… Nulla a che vedere con le ideuzze scodellate dagli anglo-tedeschi nel 2012. Vedi i disegni di Paolo Filisetti sul sistema doppio Drs dello scorso anno.

A proposito dell’ingegnere,

ha promesso che stasera a Parc Fermé,

il magazine tv di motorsport in onda alle 21,30 su Italia 53  (canale 53 del digitale terrestre)

parlerà del nostro post di qualche giorno fa:

la Hit delle innovazioni.

 

Non ha fatto giurin giuretta.

Per cui teniamolo d’occhio per vedere se mantiene la promessa!!!

Tag: , , , , , , , , , , , , , , , ,