Più o meno ore 11,45.

La nostra e di molti altri preghierina preghierina è stata ascoltata.

Come una bella donna la Ferrari ha tolto i bigodini e calzato… le gomme soft.

Il team ha liberato Massa.

E Massa ha liberato se stesso piazzando con tanta simpatia un bel 1’17″879.

Supertempone della giornata e dei tre giorni di test.

Tempone rimasto imbattuto per tutto il dì.

Un secondo meglio degli altri.

Preghierina preghierina ascoltata.

Volevamo solo un cenno, Ferrari batti un colpo se ci sei…

E la Ferrari c’è.

Ora lo sappiamo.

Siamo tutti più tranquilli!

E adesso che la Rossa testi e sperimenti pure in santa pace.

Amen!
Posiz – pilota – Team – crono – giri
1. Felipe Massa Ferrari 1m17.879s 85
2. Nico Rosberg Mercedes 1m18.766s +0.887 148
3. Sebastian Vettel Red Bull 1m19.052s +1.173 102
4. Kimi Raikkonen Lotus 1m19.200s +1.321 40
5. Jean-Eric Vergne Toro Rosso 1m19.247s +1.368 85
6. James Rossiter Force India 1m19.303s +1.424 42
7. Jenson Button McLaren 1m19.603s +1.724 83
8. Esteban Gutierrez Sauber 1m19.934s +2.055 110
9. Max Chilton Marussia 1m21.269s +3.390 78
10. Valtteri Bottas Williams 1m21.575s +3.696 86
11. Charles Pic Caterham 1m22.352s +4.473 57
12. Paul di Resta Force India 1m23.729s +5.850 7

Tag: , , , , , , , , , , , ,