L’altro giorno al telefono con un caro collega si discorreva amenamente di  cose serie e cazzeggi vari e informazioni condivisibili e notizie pubblicabili e notizie impubblicabili.

Poi mi ha chiesto “ma tu ci sei a Barcellona per i test?”

No, non ci sarò, ho detto

“Ma devi esserci” ha detto

“Alonso torna al volante, i suoi pareri le sue opinioni, ci farà capire come va la macchina” ha detto.

No, sai il Milan che gioca in Champions e l’Inter e l’organico in redazione, mica posso prendere e andare per i test… ho detto

Magari gli ultimi test, quelli sì, ho detto.

ANZI NO!

OGGI HO DECISO CHE NON ANDRO’!

Prego leggere la bibbia dello sport DI OGGI, LA GAZZA, qui, proprio qui sotto,  da  Cosa? quint’ultima riga della prima colonna, a  tutto il  capitoletto Silenzio Assurdo 

 

 

 

 

 

 

 

Letto?

Letto bene?

Ecco, chi scrive è Pino Allievi, per cui uno che in F1 c’è più o meno da una vita e ci capisce parecchio anzi di più.

E dalle parole di Pino tracima l’orticaria provata (da parte di tutta una categoria) per la decisione Ferrari di ammutolire Alonso  in quest’ultima parte del test (Massa parlerà domani) e di ammutolirli entrambi dal 28 febbraio al 3 marzo, ultimi cruciali test.

Però parleranno un tal lunedì perché lo impone uno sponsor.

 

That’s F1, baby

 

Lo dico prendendo in prestito  la mitica frase di L’Ultima Minaccia

That’s the press, baby

questa è la stampa, bellezza…

che all’epoca contava e ora conta una cippa!!!

PER CUI

RIASSUMENDO

nell’anno di grazia 2013

sta succedendo questo:

l’esclusiva tv dei Gp è finita sulla pay tv che farà grandissime cose perché li conosco sono bravissimi però chi non è abbonato o non ha soldi per farlo si gratta e attende le differite.

Chi si accontentava di leggere due cose aggiornate del verbo alonsiano su giornali o web – visto l’andazzo-  si gratterà e nemmeno attenderà…

diciamo che dovrà IMMAGINARE!!!

O leggere i tweet di Alonso!

Perché ho la sensazione grande che questa sia una decisione di Alonso che la Ferrari sta subendo.

Lo spagnolo è da un po’ che ci sopporta poco.

Meglio cinguettare con twitter parlando dei suoi gusti cinematografici e degli allenamenti.

 

Quanto a un pincopalla delle piste che ha vinto niente in carriera di nome Vettel, ecco, quello sconosciuto parla sempre.

 

Come mi manca Briatore che prendeva per le orecchie Schumi e lo faceva parlare con i giornalisti.

Per la verità faceva parlare, eccome, anche Alonso!!!

ROBA DA MAT!!!

 

 

 

 

Tag: , , , , , , , , , , , , , ,