Miglior tempo il venerdì, quarto stamane nella terza sessione di libere, settimo nella qualifica. Niente da fare neppure questa volta per Vale Rossi. Queste moto e queste gomme nel frullatore delle qualifica new generation proprio non si adattano a lui.
Pole di un Pedrosa stratosferico, Vale a un secondo dal vertice, ma soprattutto abbonato alla terza fila e con due Yamaha davanti. Per di più quella non ufficiale di Crutchlow.
Aveva detto “per vincere dovrò riuscire a partire in prima fila”, aveva aggiunto “per puntare al podio dovrò almeno essere in seconda” e invece è di nuovo lì. Per cui l’obiettivo principe sarà di nuovo non farsi coinvolgere in parapiglia vari al via come al Mugello. Condizione necessaria ma non sufficiente per vederlo lottare per il vertice.

COSÌ AL VIA
1. Dani Pedrosa Honda 1m40.893s
2. Cal Crutchlow Tech 3 Yamaha 1m41.501s +0.608s
3. Jorge Lorenzo Yamaha 1m41.566s +0.673s
4. Alvaro Bautista Gresini Honda 1m41.714s +0.821s
5. Nicky Hayden Ducati 1m41.800s +0.907s
6. Marc Marquez Honda 1m41.842s +0.949s
7. Valentino Rossi Yamaha 1m41.959s +1.066s
8. Andrea Iannone Pramac Ducati 1m41.963s +1.070s
9. Andrea Dovizioso Ducati 1m42.053s +1.160s
10. Stefan Bradl LCR Honda 1m42.090s +1.197s
11. Bradley Smith Tech 3 Yamaha 1m42.548s +1.655s
12. Aleix Espargaro ART/Aprilia 1m42.878s +1.985s
13. Randy de Puniet ART/Aprilia 1m43.186s +2.293s
14. Michele Pirro Pramac Ducati 1m43.330s +2.437s
15. Hector Barbera FTR/Kawasaki 1m43.659s +2.766s
16. Colin Edwards FTR/Kawasaki 1m43.983s +3.090s
17. Karel Abraham ART/Aprilia 1m44.362s +3.469s
18. Danilo Petrucci Ioda-Suter/BMW 1m44.369s +3.476s
19. Claudio Corti FTR/Kawasaki 1m44.603s +3.710s
20. Michael Laverty PBM/Aprilia 1m44.630s +3.737s
21. Yonny Hernandez ART/Aprilia 1m44.913s +4.020s
22. Bryan Staring FTR/Honda 1m45.441s +4.548s
23. Lukas Pesek Ioda-Suter/BMW 1m46.302s +5.409s
24. Javier del Amor FTR/Kawasaki 1m48.952s +8.059s

Tag: , , , , , , , , , , , , ,