L’anno scorso qui a Monza Davide Valsecchi aveva più o meno ipotecato il titolo mondiale Gp2. In questi giorni qui a Monza Davide Valsecchi ha più o meno ipotecato la riconferma a telecronista Sky.

Oddio, magari alla pay tv lo strapperà un’offertona Rai o di Telenova, vedremo…

La sostanza non cambia.

L’atmosfera è questa.

In questa F1 estero-diretta (ma anche etero-diretta), i piloti italiani, persino quelli bravi e campioni come Valsecchi, al massimo ambiscono a un ottimo microfono.

E allora se alla Ferrari, come sembra e si dice e si pensa, ritonerà Kimi Raikkonen a stuzzicare Alonso e garantire maggior punti di Massa, mi potrà ancora stare bene.

Se però al posto di Massa dovessero decidere di piazzare un Hulkenberg o un Di Resta, allora mi starà molto meno bene.

Perchè certo, come no, avranno più esperienza di Davide, però smepre di pinco palla dei motori si tratta.

Di giovani di belle speranze.

Di talenti che tutto e molto devono ancora dimostrare.

E allora, scommessa per scommessa, perché non farla grande e vistosa e meravigliosamente rischiosa e romantica caricando in sella al secondo Cavallino il Davide di Brianza???

In attesa che ovviamente questo sogno non si avveri – purtroppo – mai,

nelle seconde libere Alonso e la Ferrari con ali rivedute, poco carico e le prime scorribande tecniche di dt Allison, sono a nove decimi da Vettel (nella foto da ragazzino con Schumi) che non vola… semplicimente usa il teletrasporto e sparisce agli occhi dei rivali. Sia sul giro veloce che sul passo gara.

Adieu!

LIBERE 2

1. Vettel

2. Webber a 0.623

3. Raikkonen 0.663

4. Grosjean 0.663

5. Alonso 0.877

6. Hamilton 0.887

7. Rosberg 0.914

8. Massa 1.066

 

LIBERE 1

 1. Lewis Hamilton        Mercedes                1m25.565s          24
 2. Fernando Alonso       Ferrari                 1m25.600s +0.035s  25
 3. Nico Rosberg          Mercedes                1m25.704s +0.139s  25
 4. Sebastian Vettel      Red Bull-Renault        1m25.753s +0.188s  26
 5. Kimi Raikkonen        Lotus-Renault           1m25.941s +0.376s  22
 6. Sergio Perez          McLaren-Mercedes        1m26.007s +0.442s  24
 7. Jenson Button         McLaren-Mercedes        1m26.035s +0.470s  23
 8. Mark Webber           Red Bull-Renault        1m26.103s +0.538s  27
 9. Pastor Maldonado      Williams-Renault        1m26.149s +0.584s  21
10. Jean-Eric Vergne      Toro Rosso-Ferrari      1m26.155s +0.590s  25
11. Esteban Gutierrez     Sauber-Ferrari          1m26.194s +0.629s  25
12. Romain Grosjean       Lotus-Renault           1m26.295s +0.730s  23
13. Daniel Ricciardo      Toro Rosso-Ferrari      1m26.387s +0.822s  21
14. Felipe Massa          Ferrari                 1m26.449s +0.884s  16
15. Paul di Resta         Force India-Mercedes    1m26.594s +1.029s  13
16. Valtteri Bottas       Williams-Renault        1m26.802s +1.237s  21
17. James Calado          Force India-Mercedes    1m27.041s +1.476s  24
18. Nico Hulkenberg       Sauber-Ferrari          1m27.224s +1.659s  16
19. Charles Pic           Caterham-Renault        1m27.818s +2.253s  24
20. Max Chilton           Marussia-Cosworth       1m27.869s +2.304s  20
21. Heikki Kovalainen     Caterham-Renault        1m28.192s +2.627s  21
22. Rodolfo Gonzalez      Marussia-Cosworth       1m29.526s +3.961s  26