Valentino domani scatterà secondo su una pista che per lui è sole e luna, è bianco e nero. Il sole e il bianco delle molte vittorie, sei in MotoGp, dei titoli mondiali festeggiati, ricordo la bolgia in giro per il paddock del titolo 2005, la t-shirt con il 7  gigante, CHE MERAVIGLIA che era…

Purtroppo Sepang è anche luna e nero, è il 2011, è l’incidente, l’investimento, la morte di Simoncelli.

“Non ha detto parole pubbliche sul Sic” hanno notato in molti quest’anno.

Non so, non saprei, istintivamente penso che non sia giusto criticarlo per questo, o comunque, se non criticarlo, anche solo sottolinearlo.

Credo che per il mestiere suo serva, talvolta, un tipo di concentrazione che travalica anche certi nostri usi e costumi.

Sull’argomento però vi consiglio il post di oggi su il blog del vice direttore della Gazzetta, Umberto Zapelloni. E’ molto interessante.

Tornando al sole e al bianco di Sepang, solo un’ultima annotazione.

Vale ha fatto il tempone in scia alla Ducati di Dovizioso. Gli ha regalato centesimi preziosi.

Credo fosse doveroso.

 COSI' AL VIA

 1.  Marc Marquez      Honda                 2m00.011s
 2.  Valentino Rossi   Yamaha                2m00.336s  +0.325s
 3.  Cal Crutchlow     Tech 3 Yamaha         2m00.359s  +0.348s
 4.  Jorge Lorenzo     Yamaha                2m00.578s  +0.567s
 5.  Dani Pedrosa      Honda                 2m00.692s  +0.681s
 6.  Alvaro Bautista   Gresini Honda         2m00.974s  +0.963s
 7.  Bradley Smith     Tech 3 Yamaha         2m01.306s  +1.295s
 8.  Andrea Dovizioso  Ducati                2m01.635s  +1.624s
 9.  Aleix Espargaro   Aspar Aprilia         2m02.151s  +2.140s
10.  Andrea Iannone    Pramac Ducati         2m02.536s  +2.525s
11.  Nicky Hayden      Ducati                2m02.900s  +2.889s
12.  Stefan Bradl      LCR Honda             2m01.083s  +1.072s
13.  Colin Edwards     Forward FTR-Kawasaki  2m02.858s  +2.847s
14.  Claudio Corti     Forward FTR-Kawasaki  2m03.175s  +3.164s
15.  Hector Barbera    Avintia FTR-Kawasaki  2m03.212s  +3.201s
16.  Hiroshi Aoyama    Avintia FTR-Kawasaki  2m03.418s  +3.407s
17.  Yonny Hernandez   Pramac Ducati         2m03.651s  +3.640s
18.  Randy de Puniet   Aspar Aprilia         2m03.805s  +3.794s
19.  Michael Laverty   PBM Aprilia           2m04.198s  +4.187s
20.  Danilo Petrucci   Ioda-Suter-BMW        2m04.310s  +4.299s
21.  Luca Scassa       Cardion Aprilia       2m05.199s  +5.188s
22.  Bryan Staring     Gresini FTR-Honda     2m06.038s  +6.027s
23.  Lukas Pesek       Ioda-Suter-BMW        2m06.203s  +6.192s
24.  Damian Cudlin     PBM-Aprilia           2m06.273s  +6.262s