– di Onan Il Barbaro –

Raddoppio dei punti nell’ultimo Gran premio?

Io ho un’idea migliore. Anzi, più di una.

Eccole.

La classifica dei primi 18 gran premi vale solo come qualificazione per l’ultimo,

e ad Abu Dhabi i migliori 10 piloti vanno in pista per giocarsi il titolo in una gara secca.

Oppure i playoff,

si fa una griglia di 16 piloti che si affrontano a due a due in mini gran premi di 10 giri a eliminazione diretta.

Pero’ nei 10 giri bisogna fermarsi obbligatoriamente a cambiare le gomme,

se no e’ troppo facile.

E in finale entra anche la safety car!

O ancora,

per rendere di nuovo interessanti i pit stop,

mentre i meccanici cambiano le gomme il pilota scende dalla macchina, corre in bagno, toglie la tuta, cambia le mutande, rimette la tuta e torna in pista.

Anche le mutande di ricambio le fornisce la Pirelli!

E nel corso della gara bisogna usare mutande di due colori diversi,

oppure alternare slip e boxer.

In caso di pioggia si mette anche il pannolino che deve avere il battistrada scolpito.

Così a fine gara i commissari esaminano le chiappe del pilota e se non c’e’ l’impronta gli infliggono un drive through.

——————————————————————————————————————————————————————

Il Commento che spacca!!! è una rubrica dedicata ai lettori del blog. Perché quando il vostro commento è particolare o efficace o spiazzante o quel che volete, non può e non deve restare “solo” un commento.