[youtube 9MAEYTPj8TQ nolink]

Mezzogiorno di fuoco qui a Jerez, giorno terzo dei test più importanti che formula uno moderna ricordi. La Red Bull iper campione del mondo che ha fatto volare via incacchiato Vettel ieri con giri 11 in due giorni e ultimo tempo, oggi è rimasta fino alle 12 nel garage mentre tutti giravano. Poi, presenti Marko e Horner e Newey e patron Mateschitz e  tutti i tecnici Renault accorsi nella notte per ribaltare la situazione e sistemare il baco elettronico. Ovvero: (problemi di cablaggio e assemblaggio e pacchettamento: in pratica dove stanno le batterie si scaldano e vanno in fumo e bisogna ripensare un po’ tutto in quella zona e sono guai. Fatto sta, credevano di aver sistemato tutto e invece nulla è stato sistemato.  Ricciardo è uscito, baci e abbracci e festa grande per 600 metri. Quandi si è fermato a metà pista con principio di incendio e fumo.

Un’ora e mezzo dopo l’annuncio scherzoso del team via twitter (“potremmo far uscire questa Rod Bell”, vedi foto),  un’ora dopo l’annuncio più serio: “Dopo una manciata di giri (3) finisce il nostro test odierno. Meglio usare il tempo per investigare e risolvere”.

La Ferrari bene per mezza mattinata con Alonso e 26 giri,  poi fermo in pista e rientro in taxi. Stop preventivo per un sensore che aveva detto “occhio, ragazzi”. Quindi ancora giri su giri nel pomeriggio con gomme winter hard di un secondo mezzo più lente di quelle usate dai due al top. Ovvero: il debuttante Magnussen su McLaren-Mercedes e il finalmente libero Massa su Williams-Mercedes. Seguono altre due vetture motorizzate Uber Alles. Solo poi Alonso.

Avete capito, no? I motori Mercedes fanno paura!

Ma in Ferrari dicono “siamo tranquilli e guardiamo in casa nostra”

Alonso conferma e però è scuro in volto.

Ma negli ultimi mesi quando non lo è?

[youtube oW0XX6mg_c8 nolink]

I TEMPI FINALI

1. Magnussen (McLaren-mercedes 1.23.276 52 giri

2.Massa (Williams-Mercedes) 1.23.700 47 giri

3. Hamilton 1.23.952   (Mercedes) 62 giri

4. Button 1.25.030  (McLaren-Mercedes) 40 giri

5. Alonso 1.25.495  (Ferrari) 58 giri

6. Hulkenberg  (Force India – Mercedes)  1.26.096  17 giri

7. Vergne (Toro Rosso Renault)  1.29.915  30 giri

8.  Sutil    ( Sauber Ferrari) 1.30.161    34 giri

9. Frijns (Caterham-Renault) nt 10 giri

10. Ricciardo (Red Bull – Renault) nt 3 giri

11. Chilton (Marussia-Ferrari) nt    5 giri


            
         
Tag: , , , ,