Mi sono rimaste impresse quattro cose della pole di Sepang.

Ed Hamilton in pole sul bagnato non è fra queste.

La prima: la stupidità infinita di voler far correre qualifiche e Gp all’ora dei monsoni che se i nostri treni fossero puntuali come i nuvoloni malesi sai che meraviglia…

La seconda: se fossi un pilota forte forte forte  vorrei mettere per contratto che “se mi volete nel vostro team, allora dovete portarmi i meccanici della Ferrari”. Quello che hanno fatto in 4 minuti con il tirante dello sterzo e il braccetto della sospensione di Alonso è poesia motoristica.

La terza: se fossi il di cui sopra pilota forte forte forte vorrei correre tutta la vita con la Red Bull. Durante l’inverno mi fa fare vacanza, mi rispedisce a casa dai test ogni volta prima degli altri perché tanto la macchina mica si muove e mica funziona. Però due settimane dopo me la fa trovare alla prima gara che vola come un missile. E alla seconda vola ancor di più…

La quarta: ve la dico domani. Riguarda ovviamente la Ferrari. Qualsiasi Ferrari. Di Alonso 4°, di Raikkonen 6°, non fa differenza. Oggi è meno vicina alla Mercedes di ieri ma più di Melbourne. Francamente si capisce poco. Ma Fernando è fiducioso.

Sperem!

 I TEMPI DELLE QUALIFICHE

 1. Lewis Hamilton        Mercedes              1m59.431s
 2. Sebastian Vettel      Red Bull-Renault      1m59.486s  +0.055s
 3. Nico Rosberg          Mercedes              2m00.050s  +0.619s
 4. Fernando Alonso       Ferrari               2m00.175s  +0.744s
 5. Daniel Ricciardo      Red Bull-Renault      2m00.541s  +1.110s
 6. Kimi Raikkonen        Ferrari               2m01.218s  +1.787s
 7. Nico Hulkenberg       Force India-Mercedes  2m01.712s  +2.281s
 8. Kevin Magnussen       McLaren-Mercedes      2m02.213s  +2.782s
 9. Jean-Eric Vergne      Toro Rosso-Renault    2m03.078s  +3.647s
10. Jenson Button         McLaren-Mercedes      2m04.053s  +4.622s
Q2 
11. Daniil Kvyat          Toro Rosso-Renault    2m02.351s  +3.310s
12. Esteban Gutierrez     Sauber-Ferrari        2m02.369s  +3.328s
13. Felipe Massa          Williams-Mercedes     2m02.460s  +3.419s
14. Sergio Perez          Force India-Mercedes  2m02.511s  +3.470s
15. Valtteri Bottas       Williams-Mercedes     2m02.756s  +3.715s
16. Romain Grosjean       Lotus-Renault         2m02.885s  +3.844s
Q1 
17. Pastor Maldonado      Lotus-Renault         2m02.074s  +4.891s
18. Adrian Sutil          Sauber-Ferrari        2m02.131s  +4.948s
19. Jules Bianchi         Marussia-Ferrari      2m02.702s  +5.519s
20. Kamui Kobayashi       Caterham-Renault      2m03.595s  +6.412s
21. Max Chilton           Marussia-Ferrari      2m04.388s  +7.205s
22. Marcus Ericsson       Caterham-Renault      2m04.407s  +7.224s