raik-alo-bottoL’Era Raikkonen in Ferrari è ufficialmente finita tra le curve 2 e 3 del Gp d’Australia, giro uno. Quando Kimi ha perso il controllo della sua Rossa con le gomme soft e a braccetto di Alonso si è spatasciato a lato.

L’Era Raikkonen è finita ovviamente se in Ferrari ci sarà un filo di buon senso.

Perché Kimi ciò che di buono aveva da dare l’ha dato e ora tira a campare.

E la Ferrari è ora che decida.

Testacoda in Canada sul tornantino facile facile

Perdita di controllo in Austria nel primo giro

Marchionne presente in Canada

Marchionne presente in Austria

Diciamo che finché Kimi è così in forma, il presidente della Ferrari sarebbe bene evitasse le visite pastorali.

Marchionne che in Austria ha anche detto “il futuro di Raikkonen è nelle sue mani…”

Due ore dopo il patatrack.

In Austria Hulkenberg, che domenica scorsa aveva vinto da debuttante la 24 Ore di Le Mans, ha chiuso sesto.

Anche questo un segnale per la Ferrari.

Quanto al resto, Seb quarto e podio gettato per un dado spanato.

Se non altro l’ha regalato a Felipe Massa che l’ha poi difeso alla grande proprio dalla rimonta del tedesco.

Già, Felipe.

Comunque un bel pilota e forse un bel rimpianto.

Con questa Ferrari avrebbe fatto meglio di Kimi.

Però il nordico piace ai tifosi mentre Felipe sembra paperino.

Un paperino con due zebedei grandi così!!!

ps: doppietta Mercedes, Nico e Lewis. Solita roba…

 

Tag: , , , , , ,