F1: GP del Bahrein – DETTO TRA NOI – Minardi: “Macché amenità sul rumore… Pensiamo ai giudici. Sono loro il cancro di questo sport”

– di Gian Carlo Minardi – Abbiamo assistito solamente a 2 dei 19 Gran Premi e ci apprestiamo ad entrare nel terzo week end, in Bahrein, e non trovo giusto gridare “al-lupo-al-lupo” contro questa nuova era puntando il dito contro il sound dei nuovi propulsori e sui regolamenti, che avrebbero la colpa di allontanare gli appassionati. Sono d’accordo sul fatto che la Formula 1 abbia intrapreso una strada difficile e in salita inserendo tutte insieme troppe novità, invece di andare Step-by-Step, ma non dimentichiamoci che stiamo parlando della massima espressione dell’automobilismo le cui tecnologie trovano applicazione velocemente nelle auto di […]

  

Faccio i miei test F1, anzi no. Red Bull stuzzica la Fia dopo la sentenza farsa Mercedes. Ed è solo l’inizio

Era prevedibile. Sentenza moscia, sentenza farsa quella di assoluzione camuffata da buffetto a Mercedes e Pirelli. Sentenza da schiena piegata, sentenza genuflessa innanzi all’interesse supremo di non alterare la casa uber alles in quanto unico grande costruttore presente con nome e cognome nel mondiale F1. Però è già ALTA TENSIONE. Infatti ecco che iniziano i primi tafferugli. La prima, solo verbalmente, era stata la Ferrari la sera stessa della non sentenza, affidando il verbo al Grillo Rampante che firma i comunicati spinosi: ” Tutto questo fa venire in mente al Grillo che se si trovasse mai a gestire una squadra […]

  

Test segreto Mercedes-Pirelli. Ecco le comiche a Parigi: la F1 processa se stessa. Mica solo Brawn

Dunque è arrivato il grande giorno. Quello in cui far luce e giudicare il test gomme segreto di 1000 km fatto da Mercedes e Pirelli all’insaputa di tutti a Barcellona. Sì, è arrivato il grande giorno che per certi versi è anche un grande giorno ridicolo. Perchè in fondo la F1 processerà se stessa nelle persone di Ross Brawn capro espiatorio Mercedes e, anche se solo virtualmente sul banco degli imputati, Charlie Whiting, responsabile tecnico federale e capro espiatorio Fia e per la verità anche gran pasticcione. In mezzo la Pirelli che si è cacciata nel guaio per via del […]

  

Caso gomme, e se Brawn convincesse il SIGNOR GIUDICE? Udienza il 20 giugno. Nelle libere in Canada Alonso vola

Il 20 giugno il SIGNOR GIUDICE scelto dal presidente Fia Jean Todt ascolterà Mercedes e Pirelli in merito al test segreto che le vede “imputate” davanti al tribunale internazione e indipendente voluto dal manager francese. Imputate tra virgolette perché la casa tedesca lo è certamente mentre quella italiana, in quanto fornitrice gomme e non competitor soggetto a regolamento sportivo, lo è meno. Si vedrà. Oggi, oltre alla data di convocazione scelta dal SIGNOR GIUDICE Edwin Glasgow, m’interessano un paio di cosine sul SIGNOR ROSS BRAWN. L’omone furbone inglese ha parlato al microfono amico della BBC è in velocissima sintesi ha […]

  

il blog di Benny Casadei Lucchi © 2021
jQuery(document).ready(function(){ Cufon.replace('h2', { fontFamily: 'Knema' }); }); */ ?>