[youtube FZ62oH-j7BU nolink] [youtube pnOGrWfKHGo nolink]   Ci ho pensato a lungo.   Troppo.   Per questo scrivo solo ora che è tardi,   solo ora che il 2 maggio sta per andare a nanna.   Ho perso tempo perché mi sembrava eccessivo ricordare oggi tre campioni che non ci sono più dopo aver fatto l’altro giorno ugual cosa con Roland Ratzenberger e Ayrton Senna, due campioni che non ci sono più.   Poi mi sono detto che la gente dei motori avrebbe capito,   avrebbe compreso che questo  è un doveroso omaggio   e non un macabro elenco.   […]