UN VIDEO dedicato ai tifosi che non vedono l’ora di chiedere un autografo a Kimi. E i pareri di Schumi e Prost sulla coppia Alonso-Raikkonen

  [youtube vMBP1T_jw5w nolink] Parola di campioni del mondo. Uno che sul one man team ha fondato la propria carriera cioè uno che Fernando Alonso ha scelto come punto di riferimento, ovvero Michael Schumacher, e l’altro che avrebbe voluto essere un one man team, ma ha quasi sempre dovuto vedersela con un compagno alla sua altezza: Alain Prost. Michael sulla Ferrari a due punte: «Per gli appassionati si tratta di un bel regalo, la competizione si fa dura, è una coppia affascinante da vedere  ma la Ferrari con Fernando e Kimi, sa di miscela esplosiva»   E Alain:  «Da tifoso […]

  

DETTO TRA NOI – L’opinione di GIANCARLO MINARDI: “Ferrari, e adesso diamo a questi campioni una grande macchina”

Da oggi la famiglia di POLEmicamente si allarga. Entra a farne parte, e questo mi onora, Giancarlo Minardi, costruttore di F1, team manager, talent scout e, di fatto e tutt’oggi, il maggiore esperto italiano di piloti. Tra le sue scoperte vi dice niente un signore di nome… ALONSO? – di Giancarlo Minardi – La telenovela è arrivata alla conclusione e come avevo ipotizzato nelle settimane precedenti la Ferrari si è dimostrata vero ago della bilancia per il mercato piloti. Certamente ora si sbloccheranno altre pedine. Dopo il saluto di Felipe Massa tramite i social network, ieri è arrivata l’ufficializzazione da […]

  

Kimi + Nando, il retroscena. E la Ferrari non è più la Ferrari. Ma stavolta, forse, è un bene

Il mio articolo oggi su il Giornale – L’esatto contrario di Fernan­do Alonso sarà il nuovo pilota Fer­rari. Kimi Raikkonen che non par­la­mai e manda al diavolo gli inge­gneri che lo disturbano via radio sarà compagno di Fernando che non sta mai zitto e usa la radio co­me un deejay per­mandare al dia­volo per altro motivo gli ingegneri scemi o geni. Kimi che quando è allegro e quando è triste festeggia o dimentica con parecchi bicchie­ri ­di vodka sarà compagno di Fer­nando che quando è allegro e quando è triste fra il prestidigitato­re o s’infuria spesso. Kimi che a Maranello […]

  

IL COMMENTO CHE… SPACCA!!! Con il ritorno di Kimi ecco la nuova rubrica di POLEmicamente: la vostra opinione che diventa articolo. Si comincia con L’ “EVVIVA” di Bobirons

Con il ritorno di Kimi Raikkonen in Ferrari, inizia una nuova rubrica che come tutte le cose belle e buone ho copiato, ma questo poco importa. S’intitola IL COMMENTO CHE SPACCA!!! Di volta in volta selezionerò fra i vostri commenti quello che più efficacemente interpreta il mio pensiero o lo contraddice o aggiunge qualcosa che mi era sfuggito. Si comincia con l’opera prima… di Bobirons “Evviva, la Ferrari si rinnova … assumendo un 34enne che era già stato licenziato e che ha dovuto passare un paio d’anni fuori dal gran giro. Sarà anche veloce, sarà anche grintoso, ma perbacco con […]

  

Kimi alla Ferrari. Più che il suo contratto è ora ufficiale il fallimento del progetto costruito su Alonso

Bianco e nero. Sole e luna. Caldo e freddo. In mezzo agli opposti che di solito non si attraggono, LEI LA ROSSA. Questi sono e questi saranno Fernando e Kimi. È ufficiale, Due anni di contratto per Raikkonen, 12 milioni a stagione si vocifera e di questo ovviamente non vi è certezza. Credo siano anche di più. Perchè l’algido aveva altre offerte e perché il sassolino tenuto nelle scarpa fin da quel prego si accomodi alla porta del 2009 qualche irritazione gliel’ha pur data. Irritazione da monetizzare. E l’hanno urtato pure le battute del presidente Montezemolo, che quando lo vedeva […]

  

Vettel, il furbo rinnovo fino al 2015 del Red Bullo con la Red Bull. Sa di fiato sul collo di Alonso

Sebastian Vettel ha rinnovato il contratto. Il Red Bullo e la Red Bull insieme fino al 2015 compreso. Fatti due conti, e tenuto presente che a Fernando Alonso scadrà il contratto maranelliano a fine 2016, c’è ancora una remota possibilità di vederli litigare assieme a Maranello come già vociferato lo scorso anno. Ma è fanta possibilità. Non accadrà. Fernando è un nervo teso adesso che osserva il tedesco allungare di nuovo, figuriamoci in che cosa si trasformerebbe se lo vedesse allungare le sue zampe su Maranello. Certo, sì, una volta in squadra è la Ferrari che decide e non i […]

  

Addio a Franco Gozzi, uomo di fiducia del Drake. Se ne è andato un altro pezzo della F1 che non c’è più

Stamane è morto Franco Gozzi. Per una vita stretto collaboratore di Enzo Ferrari. Quando la formula uno era più formula uno, quando la Ferrari era soprattutto Enzo Ferrari. Del Drake, Franco Gozzi era stato confidente, consulente editoriale, addetto stampa, responsabile relazioni esterne. Fu anche direttore sportivo della scuderia: dal 1968 al 1970 Sotto la sua gestione il Cavallino vinse dei Gp in F1, il campionato europeo della Montagna, la Temporada argentina e la 12 Ore di Sebring. Se ne è andato un altro pezzo della Formula uno che non c’è più.

  

#F1 in Cina. Meccanici superstar, Vettel si rimangia le scuse e Massa ce l’ha con gli ordini stupidi

Per due giorni sono stato POLEmicamente in vasca. Oltre trenta gradi, terme, Abano,  Padova e dintorni. Direte: e allora? E allora ero POLEmicamernte a un incontro, il primo incontro, della F1 in salsa GIORNALE con il lettori del GIORNALE. Trattasi dei viaggi organizzati dal nostro Giornale con i lettori, macché lettori, sono la nostra famiglia. Ho scoperto che questa famiglia allargata non vive solo di pane e politica e arrabbiature di politica e speranze di una politica migliore. Sono esperti di F1. E sono arrabbiati di F1. Traditi dalla politica della F1 come da quella che persevera nel violentare quest’Italia […]

  

#F1 e dintorni, la mia cara, vecchia e approssimativa RassegnaTA stampa

#Domenicali, #Tombazis e quei sorrisi in casa #Ferrari che ti fanno sognare e… non pensare

Scrivo tardi perché sono appena tornato da Maranello. E c’era traffico in autostrada. E pioveva. E c’erano anche i lavori e appena arrivato ho saputo del suicidio, questa sera, di David Rossi, capo comunicazione del Monte Paschi e allora mi si è disintegrata addosso la voglia di scrivere e raccontare di sport. Invece devo. Proprio per non pensare che stiamo  vivendo un’altra tangentopoli con la sua coda di tragedie, come nel 1992, e temo che altre ce ne saranno. Per cui scrivo e anche se stona terribilmente con tutto quello che ci piomba in casa via etere, tv, via internet […]

  

il blog di Benny Casadei Lucchi © 2021
jQuery(document).ready(function(){ Cufon.replace('h2', { fontFamily: 'Knema' }); }); */ ?>