– di Gian Carlo Minardi – La Formula 1 è incredibile. In 15 giorni gli ingegneri hanno ribaltato ogni pronostico. E’ successo tutto il contrario di quanto ci si aspettasse, tranne il vincitore. 15 vetture al traguardo con solo 1 safety-car anche se la variabile consumi ha fatto la sua prima vittima a Gran Premio concluso, in attesa dell’appello presentato dalla Red Bull. Con la nuova classifica siamo passati dai 3 piloti appartenenti a tre “rioni” diversi ai 3 piloti di 2 casacche: Mercedes e McLaren. Insomma un podio tutto motorizzato Mercedes. La Mercedes si conferma al top, sia come […]