F1 Gp di Italia – Vince Hamilton con l’aiutino. Profondo Rosso: Alonso ritirato. E Massa è quel che resta della Ferrari che fu

Com’è triste Monza. Alonso ritirato al giro 29 e Raikkonen addormentato per tutti i giri. Primo ko dell’anno per lo spagnolo, che nel Gp di casa è il peggio del peggio e peggio anche di un doppiaggio. Soprattutto pensando al contratto, al sì, al no, al nì che Fernando deve dare a questa Ferrari e allora viene quasi il dubbio che i piloti ‘sta Ferrari così malconcia mica la vogliano più. Com’è triste Monza con Hamilton che vince senza vero duello, con Rosberg che dopo il pronti e via avrebbe la gara tutta per sé e però dopo il pit […]

  

F1 GP d’Italia – Monza adotta Hamilton in pole. Alonso 7°, Raikkonen un vero disastro

Pole numero 36 di Hamilton, la terza a Monza,  pole che conta parecchio nella sua testa perché sa di rivincita interna visti i recenti autoscontri e veleni in casa Mercedes. Però è una pole che ha l’aria di contare molto e parecchio anche nel cuore del pubblico monzese. Perché la gente da queste parti, quasi a volersi tutelare  in caso che i malumori di Fernando diventino qualcosa di più di semplici parole, sembra aver già adottato l’inglese come beniamino e possibile sostituto in sella al Cavallino. Sarà difficile, ma sperarlo è gratis. Applausi, dunque, e tanti forza Lewis conditi di […]

  

F1 Gp del Belgio – DETTO TRA NOI – L’analisi post gara di Minardi: “E con tutte le tensioni di ieri, ora occhio al casco mercato…”

– di Gian Carlo Minardi – E’ andato in archivio un altro bel gran premio, che ha saputo ribaltare i pronostici. Dopo un dominio devastante della Mercedes in qualifica, il successo di Ricciardo (il terzo) davanti a Rosberg e Bottas ha riaperto i giochi. E’ stata una domenica vivace in cui tutti i team hanno dovuto cambiare le strategie in corso, con duelli, piccoli contatti e azioni di forza molto al limite che però fanno parte di questo sport. Certamente sarà una gara con numerosi sviluppi all’interno dei motor-home. Il contatto tra Rosberg ed Hamilton farà ancora discutere, anche se […]

  

Gp F1 del Belgio – PAGELLIAMO INSIEME – Si vede quando la Ferrari coccola Raikkonen

Queste sono le mie pagelle uscite stamane su “il Giornale”. E le vostre? Siete d’accordo con i voti? Non lo siete? Forza! Sono curioso. 10 RICCIARDO Primo Ride bene chi ride ultimo. Ma lui arriva primo e ride sempre. Seconda di fila e terza dell’anno e quasi quasi pensa pure al mondiale. Pochi sorpassi, ma quelli giusti, ottima strategia, un po’ di sano culo, passa Alonso ed è subito 4°, poi Vettel, poi s’invola.   7 ROSBERG Secondo. Parte male, finisce peggio. Sul podio i tifosi lo fischiano, “sì, ma sono inglesi”. Sì, una cippa. C’erano anche belgi, tedeschi, francesi […]

  

F1 Gp del Belgio – DETTO TRA NOI – La presentazione di Minardi: “Saranno scintille in gara e fuori… Con baby Verstappen in Toro Rosso nel 2015, vedo Kvyat al posto di Vettel in Red Bull”

– di Gian Carlo Minardi – Tra polemiche, batti e ribatti e vacanze, la Formula 1 è pronta a tornare in pista su due circuiti veri e tosti, come Spa e Monza. Si incomincerà questo fine settimana con il Belgio che inaugurerà la parte finale del campionato. Neanche a dirlo grande favorita sarà ancora una volta la Mercedes, anche se bisognerà fare attenzione alla Williams, pronta a fare lo sgambetto e creare scompiglio là davanti soprattutto se l’affidabilità tradirà la corazzata crucca. Nonostante le vacanze, le menti geniali degli ingegneri e dei tecnici avranno continuato a elaborare nuove soluzioni che […]

  

F1 Gp Ungheria – Ride Ricciardo e ride di nuovo. Ma la Ferrari e Alonso sorridono: secondi. Quelli arrabbiati, stavolta, sono altrove… Vero Nico? Vero Lewis?

E adesso un ceffone al primo che osa dire e pensare ancora che la F1 di quest’anno non sia una grande show. Tecnico ed umano. E ora bene, bravo e bis per Ricciardo e quel suo doppio sorpasso a fine gara, giro 67  su Hamilton, giro 68 su Alonso, fin lì uno secondo e l’altro primo. Per lui seconda vittoria della carriera, splendido quasi italiano purtroppo australiano specializzato nello smontare miti, vedi Vettel, ubriaco di errori e pieno di antidepressivi che quasi non sta più in pista. . Ma soprattutto un grande Alonso arrivato secondo e sulle tele al traguardo, […]

  

F1 Gp di Ungheria – Pole di Rosberg e la Ferrari s’inventa una strategia suicida su Raikkonen. Alonso 5°

Per collegarsi a un termine  tornato di moda dopo il poco elegante paragone di Lauda dedicato alla Ferrari, quel “è una macchina di merda”, si potrebbe ricordare un altro detto sul tema che più o meno dice questo: “quando sei nella m… fin sopra il collo, almeno non ti mettere a cantare…” Ecco, oggi pomeriggio, qui all’Hungaroring, la Ferrari e i suoi uomini del muretto hanno invece voluto di nuovo cantare… Nel senso di esagerare, nel senso di inventarsi strategie alternative, avveniristiche, fantasiose… Non era il caso. Risultato: Raikkonen scatterà domani 17°. Suicidato dalla scellerata decisione del team di non […]

  

F1 Gp di Ungheria – DETTO TRA NOI – La presentazione di Minardi: “Sarà la solita lotta in famiglia… Spero solo che la iella abbandoni Massa e Kimi tiri fuori le unghie”

– di Gian Carlo Minardi –  Dopo lo spettacolo andato in scena a Silverstone e in Germania la Formula 1 si appresta a dare il benvenuto alla seconda parte di stagione. Ancora nove gran premi di cui uno, appuntamento a Budapest, prima dell’agognata sosta estiva. Il Circus arriva in Ungheria dove nel 2003 festeggiai i primi 300 Gran Premi del Minardi Team F1, su una pista che assomiglia più ad un kartodromo e in cui sorpassare non è cosa facile. Il caldo potrebbe giocare un ruolo importante, soprattutto sul fronte pneumatici, così come uscire fuori dalla traiettoria ideale. E’ un […]

  

F1 Gp di Germania – DETTO TRA NOI – L’analisi post gara di Minardi: “Grande show in pista e anche… nel mercato piloti. Ed Hamilton si sta guardando intorno per il 2015”

    – di Gian Carlo Minardi – Da Silverstone a Hockenheim, che lo spettacolo prosegua. La Formula 1 si sta prendendo la rivincita su tutte le critiche ricevute nei primi mesi con gare ricche di duelli, sorpassi e contro-sorpassi. Dopo il bellissimo gran premio di quindici giorni fa, anche in Germania lo spettacolo non è stato da meno, nonostante l’ennesima vittoria targata Mercedes. I commissari sportivi finalmente hanno capito di dover lasciare più libertà ai protagonisti, anche perché stiamo pur sempre parlando di contatti di gara, il marchio di fabbrica di questo sport. Come dicevo prima, nonostante un dominio […]

  

F1 Gp di Germania – Vince Rosberg fra eroi (Bottas ed Hamilton) ed errori (Ferrari). Alonso, stoico, è 5°

Prima volta in Germania, settima volta in carriera, quarta volta quest’anno, Nico Rosberg ha noiosamente vinto il Gran premio di casa, regalando dopo sessant’anni un trionfo Mercedes nella corsa uber alles. Ultimo a riuscirci: tale Juan Manuel Fangio. Non proprio un dettaglio. Però… Però vincitore morale Lewis Hamilton. L’inglese rimasto letteralmente senza freni di sabato, ha corso oggi  senza freni, tanto ha dato, spinto, rischiato. Che diamine! Da ventesimo a terzo che cosa significa? Significa che senza l’handicap dei freni e del cambio sostituito sarebbe stata tutt’altra gara per noi pubblico e per Rosberg. E magari se a 19 giri […]

  

il blog di Benny Casadei Lucchi © 2022
jQuery(document).ready(function(){ Cufon.replace('h2', { fontFamily: 'Knema' }); }); */ ?>