Sono emozionato. E lo confesso: dopo la Formula uno di oggi che mi aveva fatto arrabbiare per la iella Ferrari e che però proprio non riesce a emozionarmi, ecco che mi sono riconciliato con i motori. Perché ad Austin qualcuno ha pennellato sull’asfalto la storia. Trent’anni dopo Freddie Spencer, più giovane di sempre a vincere un Gp della classe regina (20 anni e 196 giorni), all’epoca era la 500, Marc Marquez con un sorriso e quelle pieghe tutto ginocchio e tutto gomito che solo lui sa fare in quel modo, si è issato in vetta al mondo dei precoci (20 […]