Stamattina ho aperto una busta che era arrivata nei giorni scorsi nella mia buca delle lettere. Due occhioni mi hanno guardato e sono rimasta incantata. Ma chi sei? mi sono chiesta. Sulla foto era scritto solo un nome: Carola. Poi ho girato la foto e ho trovato quest’angolo di cielo. Lo copio per voi: «Carola è stata abbandonata alla nascita a causa della sua disabilità. È successo a quattromila bambini solo nel 2017. Carola ha affrontato da sola una lunga serie di operazioni, poi, dopo otto mesi di vita trascorsi in ospedale, ha incontrato Monica e Francesco, che nella loro […]