Il sogno del Papa: basta muri, servono ponti

’Venticinque anni fa, il 9 novembre 1989, cadeva il muro di Berlino, che per tanto tempo ha tagliato in due la città simbolo dell’Europa’. Così Papa Francesco ha parlato dell’evento che ha fatto da spartiacque nella storia. E ha ricordato le tante vittime del comunismo e colui che ha avuto un ruolo fondamentale nella fine del regime che spadroneggiava in mezzo mondo: Giovanni Paolo II. Il Santo Padre all’Angelus ha parlato del ’lungo e faticoso impegno di coloro che per questo hanno lottato, pregato e sofferto, alcuni fino al sacrificio della vita’. E tra costoro un ruolo da protagonista lo […]

  

Il Papa: ‘Giuda non era il più peccatore’. Però…

Giuda non è il più peccatore. Mi ha colpito molto quel che ha detto Papa Francesco questa mattina, nell’omelia quotidiana a Santa Marta, commentando il Vangelo di san Luca che racconta come Gesù scelse i discepoli. Compreso ‘Giuda Iscariota, che divenne il traditore’. Peccatori sono tutti gli apostoli, dice Bergoglio, forse qualcuno più di Giuda. Ma quel che fa la differenza è che Giuda ‘scelse’ e divenne ‘traditore’. Come? ‘Si è chiuso all’amore e per questo diventò traditore’. In pratica, chi rifiuta l’Amore diventa ‘un poveretto’, si perde da sé. Ecco le parole del Papa, tratte dal sito della Radio […]

  

Il Papa fa le prove di fede: si misura così…

‘Quando incontriamo un fratello, soprattutto se bisognoso, siamo in grado di riconoscere in lui il volto di Dio? Siamo capaci di questo?’. La domanda arriva da Papa Francesco all’Angelus. È una specie di esperimento, accessibile a tutti, per misurare la fede. ‘È lì, nel fratello e nella sorella bisognosa, che dobbiamo cercare il volto di Dio’ spiega Francesco, commentando il Vangelo. (Chi vuole leggere i testi della Messa di oggi, può farlo qui). Misurare la fede, ecco come fare: ‘Quanto ami tu? ognuno si risponda. La mia fede è come io amo. E la fede è l’anima dell’amore’. Una frase […]

  

Niente paura: il Papa dice no a buonisti e progressisti

Niente paura. C’è anche la tentazione del ‘buonismo distruttivo’, la tentazione dei ‘progressisti e dei liberalisti’, tra gli atteggiamenti che non piacciono a Papa Francesco. Mi sembra opportuno sottolinearlo, visto che l’attenzione è spesso concentrata sui dubbi di Bergoglio verso i conservatori, tanto che molti lettori sono quasi spaventati, come se qualcuno dicesse di voler stravolgere la dottrina della Chiesa. Le cose rassicuranti e tranquillizzanti, non so perché, trovano meno spazio, forse perché le diamo per scontate… Ma evidentemente non lo sono. Così, dopo aver avuto in questi giorni il piacere e l’onore di seguire più da vicino i lavori […]

  

Il Papa e i farisei: ‘Dio non ha paura delle novità’

‘Farisei’ che volevano fare l’esame di religione a Gesù e indurlo in errore. A loro, e anche a noi, farisei dei nostri giorni, il Papa risponde con il Vangelo: ‘Date a Cesare quello che è di Cesare e a Dio quello che è di Dio’. E invita non usare i ‘problemi di coscienza’ per nascondere altre realtà dai nomi meno gradevoli. Gesù o Cesare? ‘Si pongono problemi di coscienza soprattutto quando entrano in gioco le loro convenienze, le loro ricchezze, il loro prestigio, la loro fama’ dice Papa Bergoglio nell’omelia per la beatificazione di Paolo VI. Scandisce la soluzione che […]

  

Un’Ave Maria e tanto lavoro per Genova

Che può fare chi non può fare niente per Genova? Pregare. Alla Madonna della Guardia il Papa ha rivolto un’Ave Maria insieme a tutti i fedeli presenti in piazza San Pietro per l’Angelus (e ai tanti che lo ascoltavano in diretta da tutto il mondo), a sostegno della popolazione colpita. Una preghiera della Chiesa per l’alluvione che ha travolto Genova. Una preghiera che si aggiunge alle opere di gente comune. Una preghiera, l’Ave Maria, che è l’anima di tanta carità concreta, la forza dell’agire e della solidarietà di molti cristiani. C’è un po’ di cielo a Genova e sono tutti […]

  

Il blog di Sabrina Cottone © 2021
jQuery(document).ready(function(){ Cufon.replace('h2', { fontFamily: 'Knema' }); }); */ ?>