’Venticinque anni fa, il 9 novembre 1989, cadeva il muro di Berlino, che per tanto tempo ha tagliato in due la città simbolo dell’Europa’. Così Papa Francesco ha parlato dell’evento che ha fatto da spartiacque nella storia. E ha ricordato le tante vittime del comunismo e colui che ha avuto un ruolo fondamentale nella fine del regime che spadroneggiava in mezzo mondo: Giovanni Paolo II. Il Santo Padre all’Angelus ha parlato del ’lungo e faticoso impegno di coloro che per questo hanno lottato, pregato e sofferto, alcuni fino al sacrificio della vita’. E tra costoro un ruolo da protagonista lo […]