[photopress:santoro.jpg,thumb,alignleft]Ho visto, per dovere di cronaca (il resoconto del Giornale è qui) il Santoro di ieri sera, che ha portato in prima serata una prostituta dichiarata e ricattatrice le cui parole prive di riscontro (“Berlusconi sapeva che ero una escort”) campeggiano stamattina sulle prime pagine di tutti i quotidiani. Triste vedere che la D’Addario è stata eletta a nuova icona della sinistra. Per Santoro, Travaglio, Rangeri, Vauro, per larga parte del pubblico in studio un personaggio così ambiguo e contraddittorio è la frontiera più avanzata della giustizia italiana. Tragico Santoro che fa servizio pubico dal buco della serratura. Imbarazzante la Rai che, tra finti divieti e pareri legali negativi ma non vincolanti, evita di prendere posizione. Avvilenti i colleghi che prendono per oro colato ogni parola della D’Addario senza verificare. E domani si manifesta per la libertà di stampa.