Banditi metà iene e metà “bastardi”: ecco “The hateful eight” di Tarantino

La vera giustizia? Uccidere con distacco. Se c’è tensione emotiva non c’è giustizia   Ai margini della guerra di secessione. La presidenza Lincoln è una garanzia contro il razzismo, che tante volte confina con la delinquenza. Ma altrettante volte è qualcosa di completamente diverso. Come il leggendario West, non sempre e non solo terra assolata di mandrie di bufali. Il Wyoming è regione inospitale e gelida. Alla stregua di certi cuori battuti e sconvolti da tempeste furiose. Culla di bugie. Giaciglio dell’odio. E la bufera che spazza la regione non è soltanto un agente atmosferico. Il colpo gobbo della meteorologia. […]

  

“Creed”, la rivincita contro Rocky

Voglio farcela da solo, non perché sono figlio d’arte   Apollo era morto combattendo. Non era un dio greco, ma a suo modo era pur sempre un dio. E i pugni erano la nobile arte del suo singolare paradiso. Il suo mistero finì  tra i guantoni di Rocky Balboa, uno che ne aveva date più di quante ne avesse prese. E di quel rivale ebbe rispetto anche dopo la sua morte. E il proprio ritiro. Fin quando, alla porta del suo locale, bussò Donny che il cognome se lo era reinventato in Johnson ma era il figlio di Apollo. Sapeva […]

  

“Revenant”: redivivo anche il pubblico

Finché hai un attimo di vita continua a combattere   Un’odissea moderna. Un Ulisse che ha il volto di Hugh Glass, cacciatore assalito da un orso e ridotto in fin di vita, che – per la sua volontà d’acciaio e la sua tempra indomabile – riesce a non soccombere, nelle condizioni più estreme di alcune delle regioni dal clima più inospitale degli Stati Uniti. A condurlo al traguardo di una sorta di Itaca spersa nel nulla di ghiacci e praterie, è una Penelope con il volto di un’indiana d’America, sposa del protagonista, in viaggio con un Telemaco dalla sorte segnata. […]

  

“La corrispondenza” dall’aldilà: l’amore per posta…elettronica

La mente umana non può capire l’amore.     Il sentimento sta scritto nelle stelle. Oltre che nel cuore. E lei aveva scelto il maestro dei maestri per comprenderlo. Un docente di astrofisica, irraggiungibile come quegli astri che accelerano i battiti della passione. Attraversano i cieli come comete improvvise. E cadono. L’addio fa spesso rima con l’amore. Non necessariamente perché la coppia voglia lasciarsi, ma perché vi sia costretta. Un addio non voluto, ma pur sempre un addio. Eppure. Eppure c’erano i sogni di vita. Di un legame eterno. Nonostante moglie e figli di lui. E la pazienza di lei, […]

  

Il blog di Stefano Giani © 2020
jQuery(document).ready(function(){ Cufon.replace('h2', { fontFamily: 'Knema' }); }); */ ?>