Lasciamo sempre qualcosa di noi quando ce ne andiamo da un posto. Rimaniamo lì anche una volta andati via. E ci sono cose di noi che possiamo ritrovare solo tornando in quei luoghi… Una notte di pioggia. Diluvio interminabile sui fantasmi. Una sconosciuta in piedi sulla balaustra di un ponte. E un ombrello che vola via all’improvviso. Decine di metri di capitombolo nel vuoto prima che le acque correnti ne pieghino la corsa. E disarticolino le membra di quel parapioggia perduto. Un professore di latino agguanta la giovane donna e la scaraventa per terra al di qua della ringhiera. “Avete […]