“Noi e la Giulia”, quei Leoncini falliti che si riciclano contro la camorra

“Sono arrivato a quarant’anni per scoprire che i miei migliori amici sono un camorrista, un nero, un comunista, una ragazza madre e due sfigati. Sono un fallito”.   Questa è la storia di una speranza. O forse della speranza. E’ la storia di un atto di coraggio. Raccontata con il sorriso di chi si prende sul serio, ma non per questo coniuga l’importanza di certi temi con le lacrime e la sofferenza. Perché si può “giocare al Santiago Bernabeu pur essendo una squadretta dell’oratorio e pareggiare” con la stessa gioia scanzonata di chi fa qualcosa di assolutamente normale. Eppure non […]

  

Il centenario che saltò dalla finestra e si buttò a capofitto nelle risate

  Cent’anni per dire basta. Basta a un secolo vissuto tra gioie e dolori. Progetti mancati. O semplicemente desiderati. Basta, senza voltarsi indietro. Così come è la vita, talvolta semplice. Più semplice del previsto e perché no, del prevedibile. Ricca di incertezza e di interrogativi. Basta, senza pensare a che cosa si lascia e perché si lascia quel qualcosa. Basta senza troppe domande, perché forse quel “basta” comprende già tutto. Tutto quello che c’è. Tutto quello che dovrebbe esserci. Tutto quello che sarà. E talvolta scoprire che quel basta costa poco, pochissimo. Saltare giù da un finestra al piano rialzato. […]

  

Il blog di Stefano Giani © 2021
jQuery(document).ready(function(){ Cufon.replace('h2', { fontFamily: 'Knema' }); }); */ ?>